La Nuova Provincia > Attualità > A Nizza Monferrato chiuse tutte le aree verdi della citta’
Attualità Nizza Monferrato -

A Nizza Monferrato chiuse tutte le aree verdi della citta’

Il sindaco aveva già previsto di dissuadere dall’accesso ai giardini di piazza Marconi in precedenza. Ora questo vale per tutti i parchi e giardini di Nizza

Nizza Monferrato chiude le aree verdi

In base alle più recenti decisioni per il contenimento del COVID-19, anche le aree verdi cittadine sono chiuse al pubblico a partire da questa settimana. Spiega il sindaco Simone Nosenzo: «Avevamo già previsto di dissuadere dall’accesso ai giardini di piazza Marconi in precedenza. Ora questo vale per tutti i parchi e giardini di Nizza».

Parchi transennati

Per sottolineare il divieto di accesso, le aree verdi sono state transennate dal personale del comune. Questo vale per esempio, oltre che per piazza Marconi, anche per il parco degli Alpini in riva al Belbo. È chiuso al pubblico fino a data da destinarsi anche l’ecocentro comunale in strada Alessandria.

Interdetto anche il cimitero

Dal Comune di Nizza segnalano inoltre come sia stato interdetto l’accesso al pubblico al Cimitero Comunale. La chiusura proseguirà fino a successive disposizioni, ma sono garantiti i servizi essenziali e quindi le attività di sepoltura, tumulazione in loculo e inumazione in terra, secondo le modalità del DPCM. Per informazioni cimiteriali: 0141-720520.

Fulvio Gatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente