aiuola agliano terme
Attualità
Iniziativa

Ad Agliano Terme “Adotta un’aiuola” per un paese più bello e la tutela dell’ambiente

La proposta viene dall’associazione “Bianca Lancia 4.0” ed è rivolta a cittadini, attività locali e associazioni. I suggerimenti sulle piante che aiutano il lavoro delle api

Una pregevole iniziativa è stata proposta in questi giorni dall’associazione “Bianca Lancia 4.0” di Agliano Terme, in collaborazione con il Gruppo Alpini e l’associazione culturale L’Obiettivo. “Adotta un’aiuola” è l’invito che viene rivolto alle attività locali, ai cittadini e alle associazioni: «L’iniziativa riguarda la cura delle aiuole e delle fioriere presenti nel nostro territorio. Si potrà scegliere un’aiuola, decidere quali piante e fiori mettere a dimora, prendersene cura e apporre il proprio nome», spiega l’associazione guidata da Jessica Cagno.

«Contestualmente a questa iniziativa si è pensato di attivarne un’altra dal nome un “Fiore sospeso”: chi lo desidera può acquistare i fiori alla Tabaccheria Dellavalle e lasciare un fiore “sospeso” che sarà utilizzato da chi ha piacere di partecipare all’iniziativa ma che momentaneamente non ha la possibilità di acquisto».

E il pensiero dell’associazione va anche alla tutela dell’ambiente e al prezioso mondo delle api: «Alcune piante aiutano il lavoro delle api, quali rosmarino, salvia, borragine, lavanda, echinacea, girasole, calendula, tagete, malva, trifoglio, erba medica, tanaceto e crisantemo». Utili suggerimenti che si potranno cogliere per dare il proprio contributo alla salvaguardia delle api e dell’ambiente.

I complimenti per l’iniziativa arrivano anche dal sindaco Marco Biglia e dall’amministrazione comunale: «Una bella occasione di cittadinanza attiva per contribuire a rendere ancora più bello il nostro paese».

(Nella foto di copertina l’immagine della locandina dell’iniziativa)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail