La Nuova Provincia > Attualità > Ad Asti il tradizionale “lunedì dei fuochi” di San Secondo con lo spettacolo pirotecnico sull’acqua
AttualitàAsti -

Ad Asti il tradizionale “lunedì dei fuochi” di San Secondo con lo spettacolo pirotecnico sull’acqua

Appuntamento domani sera a partire dalle 21,15 al parco lungo il Tanaro per lo spettacolo dei fuochi d'artificio in onore del Santo

Il tradizionale “lundes d’j feu”

Tutti con il naso all’insù domani sera, lunedì, per l’appuntamento con il tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio sull’acqua in onore di San Secondo. Anche quest’anno sarà la Pirotecnica Morsani di Rieti, azienda nata nel 1880 come fabbrica di fuochi d’artificio e tra le compagnie leader nel settore sia in Italia che all’estero, ad assicurare agli astigiani la magia del “lundes d’j feu”. L’appuntamento è per le 21,15 nella zona del Parco Lungotanaro, nelle aree del ponte, dell’argine e del parco lungo il fiume. Sono previsti 25 minuti di spettacolo, con in programma i tradizionali fuochi alti lanciati dalla riva sinistra del fiume Tanaro e i fuochi bassi, quali sbuffi e fontane romane, “sparati” dal lato di località Trincere.

Spettacolo sull’acqua

«Tradizionalmente si attende il passaggio dell’ultimo treno sul ponte del ferrovia, intorno alle 21,15, e poi il via allo spettacolo pirotecnico con i consueti tre colpi di inizio – spiega dal Comune Fabrizio Crivelli – Quest’anno, per ragioni legate alla sicurezza del pubblico, si presterà particolare attenzione all’affluenza di persone, in modo che la serata di spettacolo sia fruibile da tutti in modo ottimale». Tutti gli accessi agli spazi previsti per il pubblico saranno infatti presidiati da apposito personale dotato di contapersone; per evitare code, l’ingresso al Lungotanaro sarà consentito dalle 19, con il traffico veicolare interdetto dalle 20.
C’è sempre, infatti, grande attesa per il Lunedì dei fuochi nell’ambito dei festeggiamenti di San Secondo della città di Asti; un appuntamento che si trasforma in una serata di festa nella festa, occasione di ritrovo per famiglie e amici, tra lo spettacolo dei fuochi prima e poi il giro per la fiera campionaria e il luna park, che quest’anno rivivono insieme in piazza Campo del Palio, nel cuore della città, come era un tempo tradizione per gli astigiani, nei ricordi ancora di molti.

Le modifiche alla viabilità

Modifiche della viabilità sono state disposte da parte della polizia municipale, rese necessarie ovviamente per consentire al pubblico di raggiungere l’area del ponte di corso Savona e del Lungotanaro per godere dello spettacolo dei fuochi d’artificio. A partire dalle 20, fino al termine della manifestazione, sarà vietata la circolazione su corso Savona e sul ponte sul Tanaro, così come sulle vie adiacenti a corso Savona. Al traffico proveniente da fuori città sarà dunque vietato imboccare corso Savona per dirigersi in centro. Inoltre, dalle 19, sarà vietata la sosta sul piazzale Traghetto e su corso Savona, nel tratto compreso tra corso Venezia e il ponte sul Tanaro. Si potrà assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio dal ponte di corso Savona, lungo tutta la stradina posta sull’argine da via Lungotanaro dei pescatori fino all’interno del parco e la “spiaggia” sulla riva del fiume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente