Fuochi di San Secondo 202219
Attualità
Evento

Ad Asti sono tornati a risplendere nel cielo i Fuochi di San Secondo

Dopo due anni di fermo forzato a causa del Covid, la città ha ritrovato il fascino del Lundes d’j feu

Dopo due anni di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria, sono tornati a risplendere nel cielo, lungo il fiume Tanaro, i tradizionali fuochi d’artificio che hanno dato il via alle celebrazioni di San Secondo.

Oggi Asti festeggia il suo Santo Patrono e la tradizione del “Lundes d’j feu” è tornata attirando gli astigiani che da sempre sono molto affezionati allo spettacolo pirotecnico di maggio.

Quello di lunedì sera, organizzato dalla Pirotecnica Morsani di Rieti, è stato uno spettacolo molto suggestivo, in grande stile, un evento che ha illuminato il cielo notturno di Asti per 25 minuti annunciando anche una lenta, ma graduale, ripresa dalla vita di sempre “congelata” da due anni di Covid.

Nella fotogallery di Maria Grazia Billi alcuni momenti dello spettacolo pirotecnico di San Secondo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo