Mostra_AlbaFotografia_Gruppo_Fotografico_visita_Sindaco_02_2022
Attualità
Esposizione

Alba: il sindaco Carlo Bo ha visitato la mostra “Alba Fotografia 2022”

L’evento si è tenuto nel Palazzo Mostre e Congressi, in piazza Medford, a cura del Gruppo Fotografico Albese

Ha chiuso domenica 27 febbraio la mostra “Alba Fotografia 2022. Esposizione e incontri fotografici” nel Palazzo Mostre e Congressi, in piazza Medford ad Alba, a cura del Gruppo Fotografico Albese. Sabato 26 l’esposizione è stata visitata dal sindaco Carlo Bo insieme al consigliere comunale Mario Sandri (foto).

Aperta il 5 febbraio scorso, l’esposizione chiude con quasi due mila visitatori registrando anche una buona partecipazione di pubblico agli incontri ed ai work shop, considerato il periodo di emergenza pandemica in corso. Dopo aver ospitato il convegno regionale Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) dei circoli fotografici del Piemonte e Valle d’Aosta il 12 e 13 febbraio, il Gruppo Fotografico Albese sta lavorando alla candidatura di Alba come sede del 76esimo congresso nazionale Fiaf nella prima metà del 2024. L’evento con numerosi eventi culturali come mostre, presentazione di libri ed altre iniziative destinate ai soci delle diverse associazioni fotografiche, ma anche ad appassionati di fotografia ed al pubblico in generale, si terrà quest’anno a Palermo dal 25 al 29 maggio 2022, mentre nel 2023 sarà ospitato da Caorle in Veneto.

«Ringrazio il presidente del Gruppo Fotografico Albese Roberto Magliano per avermi invitato alla bellissima mostra – dichiara il sindaco di Alba Carlo Bo – Un evento di grande rilevanza culturale con bellissimi scatti fotografici, molti che ho apprezzato come vere e proprie opere di arte contemporanea realizzate da bravissimi ed appassionati fotografi. Ringrazio il Gruppo Fotografico Albese perché promuove in città la fotografia dal 1965 organizzando eventi da ben 57 anni. Iniziative legate a quest’arte dalla grande valenza culturale che registra ed indaga la realtà, la bellezza, la sofferenza ed altri stati del nostro vivere.  Per questo appoggeremo pienamente e con entusiasmo la candidatura di Alba come sede del 76esimo congresso nazionale Fiaf nella prima metà del 2024. Un evento che porterebbe ad Alba e sul territorio moltissimi appassionati di fotografia e non solo che potrebbero ammirare e realizzare meravigliosi scatti nella nostra città e nei nostri meravigliosi paesaggi vitivinicoli patrimonio Unesco».

«Siamo un gruppo molto attivo – spiega il presidente del Gruppo Fotografico Albese Roberto Magliano –  Mercoledì 23 partirà  il corso di avvicinamento alla fotografia 2022 (ndr iscrizioni entro l’8 marzo) con lezioni di mercoledì fino all’8 giugno. Inoltre, per il Centenario Fenoglio faremo delle mostre itineranti ispirate a “La malora” di Beppe Fenoglio, sia su Alba, sia in altri paesi del territorio citati nell’opera dello scrittore. Oltre a ciò, da settembre abbiamo in programma una photo marathon fenogliana ed altre attività come altre mostre, corsi avanzati di fotografia ed uscite fotografiche».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo