Giornata_pulizia_quartiereMasera (1)
Attualità
Educazione civica

Alba: l’amministrazione comunale in viale Masera per una giornata di raccolta rifiuti ed educazione ambientale

La presidente della commissione Ambiente Balocco: “Grande partecipazione nel quartiere per un evento di sensibilizzazione su temi di notevole rilevanza”

Si è svolta la prima giornata di sensibilizzazione ambientale ed educazione civica nel quartiere Piero Masera (nelle foto), con la collaborazione dell’associazione Nel Viale e dei writers dell’associazione culturale Hip-Hop di Alba. La giornata si è svolta con il coinvolgimento dei bambini del quartiere e delle loro famiglie: grazie al loro aiuto, sono state consegnate bottigliette d’acqua e sacchetti a tutti i passanti per sensibilizzarli sull’importanza della pulizia delle deiezioni canine e sul rispetto del regolamento del decoro urbano.

“Sono molto felice di aver visto tanta partecipazione e tanto entusiasmo da parte del comitato Piero Masera e dei cittadini che vivono nel quartiere – dichiara la consigliera e presidente della commissione ambiente Stefania Balocco -. Abbiamo fatto un bel lavoro che sarà importante ripetere nel tempo così da sensibilizzare più persone possibili. Abbiamo raccolto circa 100 kg di rifiuti che successivamente abbiamo differenziato negli appositi cassonetti. Ringrazio anche il presidente del Consiglio comunale Domenico Boeri per aver voluto essere presente”.

L’assessore Emanuele Bolla: “Abbiamo portato in viale Masera un evento di valore perché basato sul principio che il quartiere è di tutti e va rispettato, così come l’ambiente. È stata una giornata molto partecipata da tanti cittadini che vivono in questa area della nostra città e abbiamo lanciato tutti insieme un segnale chiaro di quanto sia importante questo nuovo quartiere di Alba. Con questi eventi nei quartieri mettiamo al centro il valore delle persone e nei prossimi mesi proseguiremo su questo percorso che toccherà tutti i quartieri cittadini con eventi e momenti di incontro”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo