Carlo_Bo_Sindaco_05_2019_GDivino_2
Attualità
Su tutto il territorio comunale

Alba: ulteriormente posticipata l’accensione del riscaldamento a giovedì 3 novembre 2022

L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Carlo Bo visto il persistere delle attuali condizioni climatiche favorevoli

L’accensione degli impianti di riscaldamento è ulteriormente posticipata a giovedì 3 novembre su tutto il territorio comunale, fatte salve le deroghe previste per ospedali, locali adibiti a ricovero o cura di minori o anziani, strutture protette, sedi delle rappresentanze diplomatiche e di organizzazioni internazionali che non siano ubicate in stabili condominiali, edifici adibiti a scuole materne e asili nido, edifici adibiti a piscine, saune e assimilabili e edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali e assimilabili, nei casi in cui ostino esigenze tecnologiche o di produzione.

L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Carlo Bo (foto) visto il persistere delle attuali condizioni climatiche favorevoli, le previsioni meteorologiche dei prossimi giorni che delineano un ulteriore andamento del tempo prevalentemente stabile e soleggiato e la volontà dell’Amministrazione comunale di contribuire al piano nazionale di contenimento dei consumi energetici.

L’Amministrazione inoltre ricorda, che  una volta accesi gli impianti, in base al Decreto del 6 ottobre 2022, n.383 del Ministro della Transizione Ecologica, le temperature potranno essere le seguenti:

  1. a) 17°C + 2°C di tolleranza, per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili;
  2. b) 19°C + 2°C di tolleranza, per tutti gli altri edifici.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo