casarip_stanzacuore
Attualità
Sociale

Alla Casa di Riposo di Santo Stefano Belbo apre la “stanza del cuore”

Per are in modo che gli ospiti della struttura residenziale possano incontrare le famiglie in condizioni di comfort e sicurezza

Inaugurata sabato presso la casa di riposo “Valentino Ravone” di Santo Stefano Belbo la “stanza del cuore”. Trattasi di una stanza dedicata a fare in modo che gli ospiti della struttura residenziale possano incontrare le famiglie in condizioni di comfort e sicurezza. A renderlo possibile il supporto del Circolo dell’amicizia, presidente Carmen Boido.

Al taglio del nastro, la presidente della Fondazione Ravone, Maria Adelaide Gallina, e il direttore Matteo Brusasco hanno accolto le autorità. Sono intervenuti la sindaco Laura Capra, il vice Giuseppe Scavino e l’assessore comunale Fabio Gallina, nonché l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi. Presenti inoltre Maurizio Serpetino, amministratore delegato della Socialcoop, e Stefano Origlia, presidente della cooperativa Opera, che rappresentano la nuova gestione della Casa di riposo.

«A nome di tutta l’amministrazione comunale voglio ringraziare i vertici della Fondazione Ravone per la grande sensibilità e attenzione verso i nostri nonni – ha commentato la prima cittadina – ovvero chi in questa pandemia sta pagando un prezzo enorme, quello di essere lontano dai propri affetti. La possibilità di un abbraccio con i propri parenti è un segno di speranza».

Parole di elogio anche da parte dell’assessore Icardi: «È un’iniziativa del tutto condivisibile e pregevole in una struttura che è una delle migliori in assoluto. La possibilità di dare agli anziani, oltre a una assistenza sanitaria, anche un ritorno agli affetti e ai familiari che contribuiscono in modo significativo al loro benessere psicofisico è fondamentale». Le visite potranno essere concordate telefonicamente a partire da giovedì. Le famiglie riceveranno nei prossimi giorni indicazioni sulle modalità da parte del personale

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail