Gabusi Bormida
Attualità
Lavori pubblici

Alluvione 2019, 985 mila euro dalla Regione per il ripristino di otto opere pubbliche nell’astigiano

I fondi saranno destinati ai Comuni che hanno redatto le schede tecniche. L’intervento segue il finanziamento di 66 milioni per le spese legate all’evento alluvionale del 2020.

Sono otto gli interventi per le opere pubbliche danneggiate dalle alluvioni di ottobre e novembre 2019 nella provincia di Asti per i quali sono stati sbloccati da Roma 985 mila euro. Si tratta del sesto pacchetto di contributi che la Regione Piemonte destina ai Comuni e alle Province per realizzare gli interventi individuati. Il presidente della Regione Piemonte e l’assessore regionale alla Difesa del Suolo e alla Protezione Civile sottolineano come la Regione sia sempre attiva nel reperire le somme da destinare alle Amministrazioni locali per gli interventi. In particolare, i contributi andranno ai Comuni di Loazzolo, Nizza Monferrato, Portacomaro, Vesime, Vinchio, oltre alla Provincia di Asti.

ELENCO INTERVENTI

LOAZZOLO Ripristino SC Frasca

NIZZA

MONFERRATO Consolidamento SC Mantilera-Indusia

PORTACOMARO ripristino transito lungo la sc San Rocco

VESIME Ripristino strada comunale Reg. Boschi

VINCHIO Ripristino del transito lungo la sc Via Nizza in Fraz. Noche

Provincia di Asti S.P. 429 “Calliano – Quattordio” – Sistemazione cedimenti a tratti ed erosione scarpata dal km 11+300 al km. 14 + 200 in Comune di Viarigi

Provincia di Asti S.P. 23 “Costigliole – Alba” – Intervento urgente di consolidamento del corpo stradale a tratti dal km 0+300 al km 1+100 in Comune di Costigliole d’Asti

Provincia di Asti S.P. 20 “Cocconato – Valle Cerrina” – Sistemazione movimenti franosi dal km. 32+300 al km 32+800 in Comune di Cocconato

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo