Amianto, se i relatori sono gli studenti
Attualità

Amianto, se i relatori sono gli studenti

Saranno gli studenti delle scuole superiori i protagonisti del convegno "S.O.S. Amianto", in programma mercoledì, dalle 9 alle 13 nell'aula magna dell'Università di Asti (ex

Saranno gli studenti delle scuole superiori i protagonisti del convegno "S.O.S. Amianto", in programma mercoledì, dalle 9 alle 13 nell'aula magna dell'Università di Asti (ex Caserma Colli di Felizzano). L'iniziativa è promossa da ONA (Osservatorio Nazionale Amianto), la cui sezione provinciale è guidata da Pasquale De Filippo, dall'associazione di categoria Api Asti, presieduta da Andrea Cirio, e dall'Ufficio scolastico territoriale diretto da Alessandro Militerno.

Al loro fianco hanno creduto nel progetto anche numerosi Enti e aziende: Comune di Asti, Università di Asti, CNR (Consiglio nazionale delle ricerche) di Roma, e due istituti bancari, Cassa di Risparmio di Asti e UniCredit.
Dopo gli interventi delle autorità si entrerà nel vivo dell'argomento grazie alle relazioni degli studenti che parteciperanno attivamente al convegno, dato che l'obiettivo è dare voce alle nuove generazioni su un problema sociale come quello dell'amianto.

Nello specifico gli alunni del liceo scientifico "Vercelli" relazioneranno sul tema "Amianto: cosa fu? Cosa è stato? Cosa ne facciamo?", con il contributo di Alberto Servida (Università di Genova) e Norberto Roveri (Università di Bologna). I ragazzi dell'istituto "Giobert" parleranno sul tema "Spettro amianto", con il contributo di Lorenza Fiumi del CNR, che interverrà anche dopo la relazione degli alunni del liceo artistico "Benedetto Alfieri", incentrata sul tema "Catalogazione dati di rilevamento". Infine gli studenti del liceo classico "Vittorio Alfieri" focalizzeranno l'attenzione sull'aspetto sanitario, con una relazione dal titolo "Asbestosi e mesotelioma: nemici invisibili e mortali", cui seguirà il contributo di Carlo Dardanelli (MMG Asl212 ? Asti) e Luciano Mutti (presidente Gruppo Italiano Mesotelioma).

Gli interventi finali saranno a cura di Ezio Bonanni e Michele Rucco (rispettivamente presidente e segretario di ONA a livello nazionale), che parleranno di "Amiantopoli: la lobby assassina. Nascondere la realtà per continuare ad uccidere". E di Andrea Cirio, che traccerà un bilancio del progetto "Sos Amianto" portato avanti da Api Asti insieme ad ONA.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo