La Nuova Provincia > Attualità > Anche a Isola d’Asti “Uno zaino per tutti” per promuovere risparmio e riutilizzo
AttualitàCostigliole - San Damiano -

Anche a Isola d’Asti “Uno zaino per tutti” per promuovere risparmio e riutilizzo

L'amministrazione comunale aderisce al progetto avviato dal Comune di Asti e lo amplia alla cancelleria

Si raccolgono zaini per la scuola

Anche l’amministrazione comunale di Isola, guidata dal sindaco Michael Vitello, punta a promuovere iniziative di riutilizzo dei beni a disposizione delle famiglie, di risparmio, solidarietà e anche tutela dell’ambiente. Il Comune ha infatti aderito al progetto “Uno zaino per tutti” del Comune di Asti, ampliandolo inoltre alla cancelleria. Chi in casa si trova ad avere zaini e zainetti per la scuola, dall’asilo alle scuole superiori, in buone condizioni e senza più utilizzarli, potrà decidere di metterli a disposizione di altre famiglie, che per motivi di risparmio, di impossibilità di acquisto o semplicemente di voglia di impiegare nuovamente materiale usato si rivolgeranno al Comune, nel completo anonimato, per farne richiesta.

Anche materiale di cancelleria

Tutti potranno consegnare zaini ed anche materiale di cancelleria al Comune di Isola; saranno assegnati innanzitutto alle famiglie di Isola, ma ci sarà un interscambio con il Comune di Asti, sia per quanto riguarda le richieste sia per quanto riguarda la disponibilità di zaini. Il materiale di cancelleria verrà invece messo a disposizione direttamente delle scuole.
«Sono rimasto entusiasta dell’iniziativa del Comune di Asti – dice Nino Glorioso, consigliere con delega al sociale – Come amministrazione vogliamo sostenere in ogni modo pratiche di solidarietà e di ecologia. “Uno zaino per tutti” permette di dare la possibilità a tutti di usufruire di un oggetto necessario, ma a volte dispendioso, ed anche di insegnare il riuso di beni ancora in buono stato. Azioni che oggi più che mai stanno diventando inderogabili».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente