suonatorio_banda
Attualità
Nizza Monferrato

Aperte le iscrizioni per giovani musicisti al “Suonatorio” della Banda di Nizza

Incontri a cadenza settimanale per band e solisti tra i 12 e i 25 anni nel segno della contaminazione tra i generi musicali

Sabato pomeriggio si sono esibiti in piazza del municipio a Nizza allievi e insegnanti del “Suonatorio dei ragazzi”, un progetto innovativo della Banda di Nizza. Si trattava della “data zero” per presentare il corso in partenza in collaborazione con l’amministrazione comunale. Il progetto si rivolge a ragazze e ragazzi tra i 12 e i 25 anni che suonino uno strumento e vogliano approfondire lo studio, oppure che vogliano apprenderne i rudimenti; in parallelo la partecipazione è aperta anche a band, già formate o in fase di formazione.

Per l’occasione la presidente Michela Daddio e il maestro Giulio Rosa vedono collaborare un altro docente, William Pettenuzzo. «L’intento è far interagire i diversi mondi, a partire da noi insegnanti – spiega quest’ultimo – Giulio ha un diploma classico, io di ambito jazz. Speriamo di gettare i semi per qualcosa di nuovo, senza compartimenti stagni ma grande creatività».

Concorde il maestro della Banda: «Il nostro territorio è molto ricco di talenti, ma a volte si perdono per assenza di spazi o occasioni di incontro. Questa volta non vogliamo mettere limiti, creando una sorta di oratorio musicale, con la nascita di una o più band». Gli incontri si svolgono presso la sede della Banda, a Palazzo Cavour, iscrizione a 25 euro al mese. Info: 346-5920983.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo