scuola buonarroti
Attualità

Asti: alla scuola Buonarroti è iniziata la maxi ristrutturazione dell’immobile

L’assessore ai lavori pubblici Stefania Morra conferma l’inizio dei lavori che serviranno a ricostruire quasi del tutto il plesso scolastico di via Rabioglio

Asti: aperto il cantiere alla scuola primaria Buonarroti

Sono iniziati i lavori alla scuola primaria Buonarroti di via Rabioglio che, secondo il cronoprogramma del Comune, dovrà essere completamente ristrutturata entro l’inizio del prossimo anno scolastico. Lavori molti attesi, ma a causa dei quali gli alunni della scuola sono stati “dirottati”, per tutto l’anno, in altri due plessi: prime e seconde alla scuola primaria Dante, terze, quarte e quinte alla media Martiri. Con un quadro economico di circa 3.100.000 euro, interamente coperto con fondi statali tramite la Regione, il Comune trasformerà l’attuale scuola Buonarroti, che oggi conta oltre 260 studenti, in uno degli edifici scolastici più efficienti e moderni d’Italia.

Della scuola originale resteranno solo i pilastri portanti perché l’edificio sarà ricostruito con tutte le misure antisismiche del caso, tramite un intervento volto a garantire il massimo risparmio energetico, una perfetta coibentazione, classi più grandi (di circa 55 mq), un nuovo locale per le ore di motoria, la nuova mensa, ingressi senza barriere architettoniche, un nuovo ascensore e la sistemazione del cortile con annessa area verde. Sulle tempistiche stanno vigilando gli uffici comunali e, interpellato a riguardo, l’assessore ai lavori pubblici Stefania Morra conferma l’inizio dei lavori e l’intenzione di voler rispettare i tempi di consegna entro settembre del prossimo anno.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo