La Nuova Provincia > Attualità > Asti-Cina, opportunità per le imprese
Attualità Asti -

Asti-Cina, opportunità per le imprese

Forum annuale tra aziende del Paese asiatico e business locale

Sabato 11 gennaio alla Camera di Commercio

Asti incontra la Cina. Un rendezvous che guarda al futuro fatto di relazioni ma, soprattutto, di scambi commerciali. L’appuntamento è per sabato 11 gennaio, diviso tra Camera di Commercio e il palazzo del Comune.

Iniziativa voluta dal Consolato generale della Cina a Milano in collaborazione con il Comune e l’ente camerale sostenuto dall’Ente Turismo Langhe Roero e Monferrato, Consorzio Vini d’Asti e del Monferrato, Consorzio dell’Asti e Unione Industriale che mira a far incontrare aziende astigiane con il business orientale. Forum annuale, come spiega ConfagriAsti, «finalizzato a favorire lo sviluppo di contatti e relazioni d’affari tra il sistema economico italiano e quello cinese».

Sarà presente il Console commerciale della Cina a Milano

La giornata è ricca di spunti e occasioni in una realtà in rapida e costante crescita che, nel tempo, ha manifestato interesse per i prodotti del Made in Italy e ricca di enormi potenzialità. L’incipit è folkloristico, con la Danza del Dragone, alle 15, in piazza San Secondo. Si entra nel clou dell’appuntamento, alle 15,30, nel salone della Camera di Commercio con il forum “Asti incontra la Cina”. Saranno presenti, con il console commerciale cinese a Milano, una cinquantina di direttori e rappresentanti di società del paese asiatico già operanti in Italia. A loro il compito di illustrare le potenzialità e le prospettive di quel mercato e le opportunità di inserimento delle imprese italiane, e astigiane in particolare.

Incontri bilaterali in Comune

Alle ore 18, in Comune, si entra nel vivo dei colloqui con incontri individuali tra imprenditori italiani e le imprese della Cina. Al termine buffet con specialità cinesi e, alle ore 20, al Teatro Alfieri, spettacolo musicale con artisti del Paese del Sol Levante.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a studi@at.camcom.it. Iscrizioni entro l’8 gennaio prossimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente