La Nuova Provincia > Attualità > Asti: con il nuovo McDonald’s 40 posti di lavoro
Attualità Asti -

Asti: con il nuovo McDonald’s 40 posti di lavoro

I lavori per la costruzione del ristorante sono già iniziati e termineranno in autunno - Ecco come candidarsi

McDonald’s raddoppia e assume 40 persone

Sono 40 i posti di lavoro che McDonald’s garantirà ad Asti con l’apertura del secondo ristorante cittadino la cui costruzione è già iniziata da alcune settimane. Come già anticipato da La nuova provincia a inizio agosto, la famosa catena di fast food raddoppierà la sua presenza ad Asti con un nuovo locale all’ingresso ovest, in corso Torino, nei pressi dell’OBI e a poche decine di metri dal casello dell’autostrada A21.
Il cantiere è già aperto e il termine dei lavori è previsto per la fine di ottobre. McDonald’s ha deciso di raddoppiare la presenza ad Asti puntando su una posizione strategica, come lo sono tutte le sue aperture, considerando che il nuovo locale sarà inaugurato non lontano dal futuro collegamento sud/ovest che agevolerà il passaggio dei veicoli tra Asti Ovest e corso Savona.

Il cantiere dove sorgerà il nuovo fast food

Le assunzioni con McItalia Job Tour

Nel frattempo McDonald’s ha avviato l’iter per le assunzioni del personale attraverso il McItalia Job Tour.
Si tratta di un evento itinerante di selezione del personale organizzato in tutte le città dove la multinazionale inaugura i suoi nuovi ristoranti.
«I nuovi assunti – fa sapere l’azienda a proposito di Asti – saranno seguiti in un percorso di formazione e crescita professionale che valorizzerà skills e punti di forza di ciascuno e avranno l’opportunità di lavorare in un contesto giovane, informale e dalla forte identità di gruppo. Entro il 26 settembre, i candidati interessati a lavorare nel McDonald’s di Asti potranno partecipare alla prima fase di selezione sul sito www.mcdonalds.it/entra-nel-team rispondendo ad alcune domande (disponibilità oraria, tipo di mansioni a cui si è interessati, area geografica di interesse etc) e inserendo il proprio cv.

Ai candidati idonei verrà richiesta la compilazione di un test volto a individuare le aree comportamentali di forza dei candidati. Coloro che supereranno il test – continuano dalla sede centrale – verranno contattati da McDonald’s, riceveranno una convocazione con data e orario e avranno accesso ai colloqui individuali. Il McItalia Job Tour, che avrà luogo la prima settimana di ottobre, sarà l’occasione per i candidati di ottenere tutte le informazioni sull’azienda e sul lavoro in McDonald’s, grazie alla presenza di crew, responsabili accoglienza e manager, che già lavorano nei ristoranti della zona e che possono raccontare la propria esperienza».
Negli ultimi due anni, McDonald’s Italia ha creato oltre 3.000 nuovi posti di lavoro, la maggior parte dei quali nella fascia d’età 18 e 24 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente