Tavolontariato 20216
Attualità
Galleria 
Evento

Asti: dal Tavolontariato nuovi progetti per il sociale e tanta voglia di confrontarsi

Sono state ventisette le associazioni che si sono incontrate nella splendida cornice del cortile del Seminario

Le nuvole che minacciavano pioggia hanno costretto i volontari a spostare la location dell’evento da piazza Castigliano al cortile del Seminario, ma il Tavolontariato 2021, promosso dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Asti, si è svolto domenica come da programma. Un Tavolontariato che ha messo i rappresentanti di ventisette associazioni astigiane attorno ad un tavolo per discutere, raccontare il lavoro svolto, ma soprattutto programmare, anche insieme, nuove iniziative sul fronte del volontariato locale.

«È stata una giornata di condivisione e di progettazione – spiega l’assessore Mariangela Cotto – in cui le associazioni hanno ritrovato il piacere di far squadra in una location che ha riscosso stupore e meraviglia. Il cortile interno del Seminario, infatti, risultava sconosciuto a molti che invece lo hanno riscoperto come uno degli angoli più caratteristici della città e che vale la pena promuovere».

Il “Tavolontariato” è nato nel 2018 in occasione del primo anniversario della Banca del Dono. Poi è diventato un giorno per programmare e sviluppare nuove idee in favore del territorio. Presenti al Tavolontariato 2021 lo stesso assessore Cotto, il sindaco Rasero, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Asti Mario Sacco, il direttore del CSV Asti e Alessandria Carlo Picchio e i coniugi Caterina e Giorgio Calabrese alla guida dell’Associazione “Il Dono del Volo”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail