Passeggiata Paolo Crivelli corso Alfieri2
Attualità
Galleria 
Politica

Asti: è iniziata la campagna elettorale “on the road” di Paolo Crivelli

Sabato pomeriggio il candidato sindaco del centrosinistra ha attraversato corso Alfieri incontrando i commercianti e discutendo con loro di problemi e soluzioni

Da quanto si è potuto vedere sabato pomeriggio, la campagna elettorale del candidato sindaco di centrosinistra, Paolo Crivelli, sarà incentrata sul contatto, sul “viaggio” tra la gente, on the road, sull’ascolto dei cittadini per registrare i malumori, raccogliere istanze e condividere soluzioni. Crivelli e i consiglieri comunali di opposizione Angela Quaglia (CambiAMO Asti), Maria Ferlisi e Luciano Sutera Sardo (PD), Mauro Bosia (Uniti si Può), Mario Malandrone (Ambiente Asti), insieme al segretario provinciale del PD Riccardo Fassone, hanno fatto una lunga passeggiata in corso Alfieri, dal Battistero di San Pietro sino a piazza Torino.

Hanno parlato con i commercianti (ma sono tanti i negozi ormai vuoti), visitato l’ex Caserma, dove ci sono ancora cubature inutilizzate, raccolto le segnalazioni di problemi «riguardanti la manutenzione dei marciapiedi, una carenza di pulizia, una non adeguata illuminazione pubblica e la totale mancanza di arredo urbano». «È evidente, ascoltando le testimonianze degli operatori – commenta Crivelli – come la pandemia abbia appesantito una situazione già compromessa perché in questi anni l’amministrazione comunale nulla ha fatto, nonostante gli annunci, per la difesa del commercio naturale e il suo sostegno. Questa situazione di disarmo viene percepita non solo da chi vive di questo lavoro ma anche dai residenti e dai cittadini/clienti che nel tempo hanno perso i loro negozi di riferimento (e non solo in corso Alfieri) e ogni giorno camminano davanti a vetrine chiuse».

Ai negozianti è stata chiesta un’opinione sullo stato del commercio nel centro cittadino e il loro parere sull’eventuale estensione dell’isola pedonale. I più hanno risposto che «il commercio può operare solo se il Comune pone in atto iniziative volte alla valorizzazione del centro, ritenuto tra i più belli del Piemonte, quindi pulizia, arredo urbano e illuminazione, manutenzione dei marciapiedi e dei porfidi stradali». La stragrande maggioranza dei commercianti si è detta favorevole all’estensione dell’isola pedonale, ma c’è anche chi propone periodi di sperimentazione prima della decisione finale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo