La Nuova Provincia > Attualità > Asti ha festeggiato la ricorrenza del 2 giugno in forma ridotta per il Covid 19
Attualità Asti -

Asti ha festeggiato la ricorrenza del 2 giugno in forma ridotta per il Covid 19

Si è tenuta ad Asti, nella cornice di Piazza Alfieri, la Cerimonia del 74° Anniversario della fondazione della Repubblica, organizzata dalla Prefettura insieme al Comune capoluogo e alla Provincia

Cerimonia del 2 giugno svolta in forma ridotta

L’Alzabandiera

Dopo l’Alzabandiera, sulle note dell’inno nazionale, il Prefetto Alfonso Terribile ha rivolto un pensiero alle vittime della pandemia e alle loro famiglie, esprimendone la partecipe vicinanza. Ha poi formulato un sentito ringraziamento alle professionalità mediche, infermieristiche e sanitarie, sempre in prima linea durante questa emergenza, nonché ai rappresentanti delle Istituzioni per lo spirito di servizio e la grande professionalità dimostrata nel fronteggiare questo difficile momento.

Il messaggio del Presidente Mattarella

Il Prefetto ha, quindi, dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, quest’anno imperniato sulle criticità connesse al delicato periodo e teso ad evidenziare la riconoscenza per l’eccezionale sforzo che tutti, Istituzioni e cittadini, stanno sostenendo in questo delicato passaggio della storia del Paese.

Il Tricolore sulla facciata del Palazzo del Governo

La manifestazione si è avvalsa della collaborazione del Comando Vigili del Fuoco di Asti per la presenza del Tricolore sulla facciata del Palazzo del Governo, del Coordinamento territoriale di protezione civile e della Sezione Associazione Nazionale Alpini di Asti per l’imbandieramento della Piazza, nonché del qualificato contributo del Capofanfara Giancarlo Maccario della Fanfara Bersaglieri “Roberto Lavezzeri” e dei Sigg. Vincenzo e Paolo Penna che hanno curato l’impianto audio fonico.

Presenti alla manifestazione

Alla manifestazione, che quest’anno si è svolta in forma particolarmente sobria, nel rispetto delle vigenti misure di contenimento dell’epidemia, hanno partecipato l’on. Andrea Giaccone, Presidente della Commissione Lavoro, il Sindaco di Asti, il Presidente della Provincia, il Vescovo di Asti, il Procuratore della Repubblica, il Questore, il Comandante provinciale dei Carabinieri, il Comandante provinciale interinale della Guardia di Finanza, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Polizia Municipale, il Presidente dell’Istituto Nastro Azzurro Delegazione di Asti in rappresentanza delle Associazioni combattentistiche e d’arma della provincia, nonché il Commissario Straordinario dell’ASL AT.

Nel pomeriggio, alle ore 17, la Cerimonia e’ terminata con dell’Ammainabandiera.

[Foto Billi]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente