La Nuova Provincia > Attualità > Asti, il commissario straordinario dell’Asl fra i volontari per la sperimentazione del vaccino anti Covid
Attualità Asti -

Asti, il commissario straordinario dell’Asl fra i volontari per la sperimentazione del vaccino anti Covid

Giovanni Messori Ioli compare nel registro che conta mille volontari. Con lui anche il suo predecessore Mario Alparone

Insieme al suo predecessore Alparone

Due nomi noti alla città quelli delle persone che faranno parte del gruppo di volontari sani per i test del vaccino anti-Covid a Dna di Rottapharm Takis.

Nel registro di chi si è iscritto come volontario compare il nome del commissario straordinario dell’Asl di Asti, Giovanni Messori Ioli e quello del dottor Mario Alparone, predecessore di Messori Ioli attuale direttore generale della Asst di Monza. Proprio presso il San Gerardo di Monza si terrà la cosiddetta Fase 1 di sperimentazione coordinata dalla professoressa Marina Cazzaniga. In tutto sono circa mille i volontari per la fase di test sull’uomo, passaggio indispensabile verso l’utilizzo del vaccino su larga scala.

Giovanni Messori ioli

«Sono molto contento – sottolinea il commissario Messori Ioli – di poter partecipare a questa sperimentazione di grande impatto scientifico e rilevanza sociale, profondamente convinto del valore della cooperazione nell’ottica del raggiungimento di un bene comune».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente