facebook_1668683816005_6998967204208766291
Attualità
Ospedale di Asti

Asti, la nuova Rianimazione avrà cielo e nuvole in ricordo dell’avvocato Mastinu

Sopra ogni letto i pannelli acquistati grazie ad una raccolta fondi promossa dalla moglie e dai figli del civilista scomparso circa un anno fa.

La presentazione della nuova Rianimazione all’ospedale di Asti è stata anche l’occasione per dare concretezza ad un progetto che ricorda l’improvvisa scomparsa dell’avvocato Gian Luca Mastinu.

Infatti, sopra ogni letto, sono state sistemati dei pannelli dipinti come un cielo blu attraversato da qualche nuvola.

Sono 180 pannelli acquistati con la raccolta fondi avviata circa un anno fa, alla scomparsa di Mastinu. In Rianimazione vi ha lavorato a lungo la moglie, Cinzia Angelone ed essendo un reparto interrato senza finestre ed illuminato artificialmente , poter aprire gli occhi, per i pazienti, e vedere per prima cosa un cielo azzurro e le nuvole è sembrato un gesto di grande umanità.

Il progetto “Il Cielo è bellissimo” è stato promosso da Cinzia con i figli Edoardo e Tommaso e sostenuto da molte associazioni e partner: Asl e Comune di Asti, Junior Pentathlon Asti, Società Sportiva Vittorio Alfieri (Mastinu era un maratoneta), One more life, Licleo classico Vittorio Alfieri con i ragazzi e gli insegnanti, Caterina Lucia Depaoli e famiglia.

«Sono molto contenta. Finalmente siamo riusciti a realizzare quel piccolo sogno nel ricordo di Luca. – ha detto Cinzia affiancata dai figli – Devo dividere questo sentimento con gli amici e le tnte persone e gruppi che hanno contribuito a vario titolo e mi hanno consigliato. Non è stato un percorso facile. Per tutta la nostra famiglia il lutto non si cancella e resta un grande dolore ma pensare che da questa perdita è scaturita una cosa buona, che ha coinvolto tanti e che potrà contribuire a benessere di altre persone in momenti di difficoltà, ci fa ricordare Luca anche con una grande gioia».

Eventuali fondi residui al termine di tutti i costi presenti e futuri dell’installazione, saranno impiegati in finalità coerenti al progetto.

Tutte le fino sull’inkiziativa si trovano su www.ilcielobellissimo.org.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo