angela pecetto
Attualità
Patriarchi

Asti: nella RSA San Giuseppe festeggiati i centodue anni di Angela Pecetto

In sicurezza, nel rispetto delle normative AntiCovid, alla presenza della figlia Ornella e di altri parenti

Due anni fa, Angela Pecetto, fu tra le prime ospiti ad entrare nella appena ristrutturata Rsa Clinica San Giuseppe di via De Gasperi e, in forma smagliante, compì lì i suoi primi cento anni. «Ma era appena iniziata la pandemia, – ricorda il Direttore Sanitario, Claudio Lucia – e di festeggiamenti non ne potemmo fare; lo stesso accadde l’anno successivo, quando ne compì centouno».

Solo quest’anno, ad Angela, per festeggiare i centodue anni, fiori, pasticcini e calorosi auguri da parte dei parenti e del personale della Clinica San Giuseppe non li ha tolti nessuno. «È stata una festa anomala – sottolinea il dott. Lucia – fatta nella palestra della struttura e alla sola presenza della figlia Ornella mentre, gli altri parenti, erano dietro una vetrata collegati da un microfono; ma comunque una festa, che Angela ha molto apprezzato chiedendo di brindare con una tazza di caffè nero».

Centodue anni e una tempra di ferro che le ha consentito di superare indenne il periodo dell’emergenza sanitaria, che le ha permesso di festeggiare con i suoi cari un’età invidiabile e di ricevere fiori, rosa, colore positivo e ottimista. Colore della speranza.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo