poldo sito
Attualità
Animali

Asti, Poldo è stato adottato

Cane randagio raccolto in Sicilia dal presidente Leidaa di Asti durante le sue vacanze, dopo l’appello ha trovato una nuova casa

La storia di Poldo scrive un lieto fine. Dopo l’appello lanciato dal nostro giornale per trovargli una nuova casa, si sono fatti avanti Giorgio ed Erica che, da Torino hanno raggiunto Asti dove hanno fatto la conoscenza di Poldo e hanno deciso di adottarlo.
Grande la soddisfazione di Massimo Santoro e di tutti i volontari Leidaa di Asti (Lega italiana difesa animali e ambiente) nel sapere che il cagnolino ha una nuova casa ed è amato.
La storia di Poldo, infatti, parte da lontano, dall’altra parte d’Italia.
E’ in Sicilia, infatti, che il presidente Santoro ha passato le sue ferie ad agosto ed è proprio in una via di Licata che si è imbattuto in questo cagnolino abbandonato, come tanti purtroppo nelle strade siciliane.
Un cane mite, che forse ha capito al volo che si trovava davanti ad una persona che gli animali li amava e li aiutava: gli si è avvicinato e non ha più voluto staccarsi da lui.
Santoro lo ha raccolto, ha fatto una ricerca per trovare un eventuale proprietario ma senza microchip e senza nessuno che ne avesse reclamato la restituzione è stato evidente che era stato abbandonato. Lo ha fatto arrivare ad Asti e ha fatto l’appello per la sua adozione. Appello andato a segno.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail