commemorazione Mauro Alganon asti 2 agosto 20233
Attualità
Commemorazione

Asti ricorda il suo Mauro Alganon a 43 anni dalla Strage di Bologna

Il giovane è rimasto ucciso nell’esplosione della bomba che il 2 agosto 1980 provocò 80 morti e 200 feriti

Come ogni anno, nel giorno della commemorazione della Strage di Bologna (2 agosto 1980), si è svolta una cerimonia ai giardini Alganon per ricordare Mauro Alganon, giovane vittima astigiana. Sono passati 43 anni da quel drammatico giorno che ha segnato la storia del nostro Paese. Nell’attentato rimasero uccise 85 persone e oltre 200 rimasero ferite.

Tra le vittime il nostro concittadino Mauro Alganon, a cui sono dedicati i giardini di piazza Roma, dove le più alte cariche civili, i rappresentati delle forze dell’ordine e delle istituzioni si sono ritrovati per ricordarlo e per esprimere ferma condanna contro tutti gli atti di violenza e di terrorismo che hanno segnato le pagine più buie d’Italia.

«Esprimo vicinanza di tutta comunità astigiana ai familiari delle vittime di un atto così riprovevole – ha commentato il sindaco Maurizio Rasero – che a distanza di tanti anni rappresenta una ferita ancora aperta nella memoria di tutti». Alla cerimonia, durante la quale è stata scoperta una targa commemorativa, ha partecipato Silvana Alganon, sorella di Mauro.

[foto Billi]

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale