Prastaro Marco
Attualità
Chiesa

Avvento di Fraternità e colletta per garantire i vaccini anti Covid in Sudan

A promuovere le iniziative solidali Caritas diocesana, Pastorale della Salute e Centro Missionario

«Queste settimane che ci separano dal Natale siano il cammino per vedere la salvezza che ci raggiunge. Una salvezza che può venire solo dal Signore, solo attraverso Dio che si fa carne e viene ad abitare in mezzo a noi».
Sono le parole del vescovo Marco Prastaro nel suo messaggio per l’Avvento. Periodo cui si collega l’iniziativa “Avvento di Fraternità” – promossa da Caritas Diocesana, Pastorale della Salute e Centro Missionario – per favorire la concretizzazione del messaggio del vescovo.
Dopo la cena solidale di sabato scorso al Foyer delle Famiglie e la tavola rotonda di lunedì presso la parrocchia N. S. di Lourdes, si proseguirà con l’appuntamento di lunedì 13 dicembre. Laura Verrani, docente di formazione biblica all’istituto di Musica e Liturgia dell’Arcidiocesi di Torino, condurrà un approfondimento del rapporto tra credente e i poveri alla luce del testo di Luca 16,19-31. L’appuntamento sarà alle 20.30 sulla piattaforma Meet – link d’accesso: https://meet.google.com/evx-goos-wqm.
A margine di questi eventi anche quest’anno sarà organizzata la consegna a domicilio del Pranzo di Natale alle famiglie segnalate dalla Caritas diocesana. Chi vuole collaborare o contribuire può scrivere a caritasasti@gmail.com.

La colletta per i vaccini

Da segnalare, infine, la colletta per garantire la vaccinazione anti Covid alla popolazione del Sud Sudan in Africa. «La pandemia – commentano i promotori dell’iniziativa – ha creato un’emergenza a livello mondiale che sembra non essere ancora giunta a termine: tutti i Paesi sono stati colpiti dal virus e nei continenti più disagiati i servizi sanitari sono al collasso. Vaccinare la popolazione africana rappresenta un atto di solidarietà e di sicurezza per tutti, anche per noi: solo così riusciremo a interrompere la diffusione del virus e delle sue varianti». Per poi ricordare come Papa Francesco, nell’enciclica “Fratelli Tutti”, abbia ribadito che «la pandemia ci ha ricordato che nessuno si salva da solo. Ci si può salvare unicamente insieme».
Il progetto è realizzato con il supporto tecnico-operativo di Medici con l’Africa Cuamm. Si può contribuire con un bonifico bancario a favore della Caritas diocesana (Iban IT17S0623010320000046398437, causale Avvento/Natale 2021) presso la Banca Cariparma di corso Alfieri 213. Info: http://www.diocesiasti.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo