Cerca
Close this search box.
Nizza, il premio Bonifacio a Luca Gallo
Attualità

Nizza, il premio Bonifacio a Luca Gallo

È Luca Gallo lo studente che sabato mattina presso l’aula magna dell’Istituto N. Pellati nicese ha ricevuto il secondo premio di studio “Massimo Bonifacio”, destinato annualmente a un ragazzo

È Luca Gallo lo studente che sabato mattina presso l’aula magna dell’Istituto N. Pellati nicese ha ricevuto il secondo premio di studio “Massimo Bonifacio”, destinato annualmente a un ragazzo meritevole per condotta e voti conseguiti tra i banchi. L’assegno ammonta a 2000 euro e mira a offrire sostegno economico allo studente nella sua carriera universitaria futura; l’anno scorso è stato attribuito al vagliese Alex Amariglio. L’iniziativa è curata da un gruppo di amici, compagni di scuola e insegnanti di Massimo Bonifacio, ingegnere, scomparso prematuramente nell’agosto 2011, allo scopo di tenerne viva la memoria. A sua volta era stato studente del liceo Galilei. Il destinatario del premio viene scelto di anno in anno da una apposita commissione che ne valuta il rendimento e il comportamento scolastico.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale