La Nuova Provincia > Attualità > Bandiere e Musici: A.S.T.A. e Don Bosco si confermano in A2
Attualità, PalioAsti -

Bandiere e Musici: A.S.T.A. e Don Bosco si confermano in A2

Il Borgo San Pietro ha fallito d'un soffio l'obiettivo: i rossoverdi per l'impegno profuso avrebbero meritato miglior sorte

Tenzone Argentea

La Tenzone Argentea (gara di A2), competizione riservata a Sbandieratori e Musici andata in scena nello scorso fine settimana a Ferrara, ha visto la partecipazione di tre gruppi astigiani: A.S.T.A. (nella foto), Borgo Don Bosco e Borgo San Pietro. Alterne fortune per i nostri portacolori: nella graduatoria finale l’A.S.T.A si è confermata con autorevolezza in categoria, mentre il Borgo Don Bosco ha ottenuto la permanenza in A2 in extremis.

San Pietro beffato per pochi centesimi

Da sottolineare la decisiva prova di Tommaso Malpede nel singolo. Non ce l’ha fatta invece il Borgo San Pietro, promosso l’anno passato dalla categoria inferiore. Pochi centesimi di punto sono risultati fatali al team del Rettore Mario Raviola, che per l’impegno profuso avrebbe meritato miglior sorte. Il prossimo anno pertanto prenderanno parte agli Italiani di A2 FISB il Gruppo dell’A.S.T.A., il Borgo Don Bosco e il Rione Santa Caterina, di recente promosso in seguito al quarto posto conquistato nella Tenzone Bronzea ad Ascoli Piceno.

La soddisfazione di Massetti

Le parole di Fabrizio Massetti, d.g. dell’A.S.T.A.: «E’ stato un campionato coinvolgente, che ha visto i ragazzi dell’ ASTA gioire, soffrire, sperare e alla fine esultare in un unico abbraccio per aver raggiunto l’obiettivo prefissato, ovvero la conferma in A2. E’ stato un privilegio poter condividere con tutti i nostri ragazzi le emozioni della gara e vivere con loro lo spirito di gruppo che li ha contraddistinti durante tutti i campionati».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente