Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/boom-di-studenti-al-castiglianobrotto-classi-si-sposteranno-56e6896ce1eb71-nkikjfaryllfj5wg5r1m0ncsbtglejrheaqd512xe0.jpg" title="Boom di studenti al “Castigliano”
Otto classi si sposteranno" alt="Boom di studenti al “Castigliano”Otto classi si sposteranno" loading="lazy" />
Attualità

Boom di studenti al “Castigliano”
Otto classi si sposteranno

Continua il trend di incremento del numero di iscritti all'istituto superiore "Castigliano", che conta una sede ad Asti, in via Martorelli, e una succursale distaccata, ovvero

Continua il trend di incremento del numero di iscritti all'istituto superiore "Castigliano", che conta una sede ad Asti, in via Martorelli, e una succursale distaccata, ovvero l'istituto "Andriano" di Castelnuovo Don Bosco.
«Negli ultimi quattro anni – commenta il dirigente scolastico, Ugo Rapetti – l'interesse nei confronti della nostra scuola è cresciuto notevolmente, tanto che siamo passati da un totale di 850 a 1350 studenti distribuiti nelle due sedi. Di conseguenza in città siamo arrivati a contare 41 classi e a Castelnuovo 20. Ma siccome qui ad Asti il nostro edificio comprende in totale 31 locali, in parte abbiamo razionalizzato gli spazi, in parte dobbiamo poter contare su un appoggio esterno. Per questo dal 2011 quattro nostre classi sono ospitate all'istituto "Giobert", e recentemente abbiamo chiesto alla Provincia (Amministrazione responsabile delle scuole superiori astigiane, ndr) uno "sfogo" in un'altra scuola superiore per ulteriore quattro classi. Richiesta di cui siamo in attesa di risposta».
Numerosi gli indirizzi attivati all'istituto "Castigliano": elettronica e telecomunicazioni, elettrotecnica, meccanico, termico, fotovoltaico, moda e socio- sanitario.

e.f.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale