i quattro candidati più votati
Attualità
Il dopo voto

Bovino, Coppo, Boccia, Galvagno, Candelaresi e Origlia sono tra i più votati del centrodestra di Asti

Ecco i mister preferenze che sono riusciti a raggiungere un successo elettorale notevole

Maurizio Rasero si è riconfermato al primo turno sindaco di Asti grazie ad una pioggia di preferenze che hanno interessato direttamente la sua lista civica, “Maurizio Rasero Sindaco”. Ben 4.480, circa il doppio della seconda lista di centrodestra più votata, “Forza Italia – Con Asti nel cuore” che di preferenze ne ha incassate 2.462.

In particolare nella lista “Maurizio Rasero Sindaco”, che conquista 10 seggi in Consiglio comunale, i 10 candidati più votati sono stati: Giovanni Boccia (385), Riccardo Origlia (316), Federico Garrone (302), Carmen Maria Ottonelli (242), Walter Rizzo (221), Antonino Falletta (203), Francesca Varca (200), Marco Scassa (198), Daniele Pelissero (187) e Renato Berzano (183).

Tra i candidati di “Forza Italia – Con Asti nel cuore”, che ha diritto a 3 seggi, i 10 che hanno preso più preferenze sono stati: Mario Bovino (427), Marco Galvagno (384), Piero Ferrero (250), Loretta Bologna (238), Debora Biglia (183), Pasquale Demetrio (160), Chiara Cerrato (103), Giuseppe Francese (81), Rosa Maria Mazzia (73) e Franc Zefi (69).

Fratelli d’Italia è la terza lista più votata del centrodestra, con 1.656 preferenze e 3 seggi. In questo caso i 10 migliori risultati sono stati raggiunti da Marcello Coppo (388), Luigi Giacomini (203), Federico Cirone (146), Roberto Venturini (83), Carlotta Laura Accomasso (73), Danila Cavanna (69), Paolo Bassi (68), Michele Iannotta Averaimo (66), Eleonora Zollo (55) e Sabrina Ieradi (51).

La lista de “I giovani astigiani” ha incassato 1.638 preferenze ottenendo 2 seggi. I 10 candidati più votati della lista sono Paride Candelaresi (324), Denis Ghiglione (174), Elisa Pietragalla (173), Inti Sartoretto (129), Antonio Petruzzi (104), Maurizio Toscano (84), Angelo Giuliano (55), Valentina Aresca (48), Luca Gippa (48) e Marika Altomonte (43).

La Lega porta in Consiglio comunale 2 consiglieri dopo aver ottenuto 1.416 preferenze. In questo caso i 10 candidati più votati sono stati: Monica Amasio (212), Marco Bona (207), Domenica Achiero (127), Andrea Morando (119), Nicolò Roggero (109), Pierfranco Verrua (86), Gianfranco Lotta (82), Marco Pappalardo (63), Daniele Antonio Zanetti (54) e Marco Curto (46).

Le liste del centrodestra di A.S.T.I. e Unione di Centro – Asti al Centro non hanno ottenuto seggi.

Tutte le preferenze sono disponibili on line sul sito del Comune di Asti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo