La Nuova Provincia > Attualità > Bubbio, 100 anni tondi tondi per Angela, dalla fatica delle colline alla serenità della vecchiaia
Attualità Canelli e sud -

Bubbio, 100 anni tondi tondi per Angela, dalla fatica delle colline alla serenità della vecchiaia

Li aveva compiuti ad aprile, ma a causa del Covid non aveva potuto festeggiare

Festa rinviata per il Covid

L’Astigiano ha una nuova centenaria. E’ Angela Petrini, di Bubbio, che ha festeggiato con la famiglia l’invidiabile traguardo. Nata a Loazzolo il 7 aprile del 1920, solo ora, con l’allentamento delle misure anti-contagio Covid-19, ha potuto ricordare la sua storia a parenti, amici ed autorità.

Secondogenita di sei figli, si era sposata il 26 dicembre del 1939 con Luigi Mario Arturo Rolando. Con lui aveva condiviso una vita fatta di duro lavoro sulle colline dell’Alta Langa, la dove “la malora” di Beppe Fenoglio spesso colpiva dura e inesorabile. Ma l’impegno quotidiano e la dedizione a valori ancora arcaici e radicati nel rigore di una vita hanno dato a Angela Petrini la forza e la volontà di lavorare nei campi sino a quando le forze gliel’hanno consentito. Dall’unione con il marito Luigi sono nate quattro figlie: Franca, Fiorina, Angela e Piera che gli hanno dato quattro nipoti e altrettanti pronipoti.

A celebrare la ricorrenza anche la consigliera e assessore provinciale Angelica Corino, delegata dal Presidente Paolo Lanfranco, e il sindaco di Bubbio Reggio Stefano. La consigliera Corino ha donato alla centenaria la pergamena di “Patriarca dell’astigiano” e l’Amaro del Centenario, offerto dalla ditta Punto Bere di Canelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente