PREMIAZIONE CONCORSO CABINE ELETTORALI 2
Attualità
Concorso

Cabine Elettorali: ecco i vincitori del contest che fa riflettere i giovani sulla politica

L’iniziativa è stata promossa dall’associazione Gli Argonauti odv

Lo sportello Informagiovani del Comune di Asti ha ospitato, nei giorni scorsi, la premiazione del concorso “Cabine Elettorali”, promosso dall’associazione Gli Argonauti odv.
Protagonisti del contest sono stati gli studenti delle classi quarte e quinte superiori invitati a rispondere a varie domande sulla politica: dal senso che questa ha oggi a quali modi ci sono, secondo i più giovani, per essere politicamente impegnati.

La commissione giudicatrice, formata da Gianni Bosso (presidente dell’Associazione Gli Argonauti), Elisa Pietragalla (assessore alle Politiche Giovanili e all’Istruzione del Comune di Asti) e dal pittore Filippo Pinsoglio, ha decretato i seguenti vincitori: 1^ posto, Liceo Scientifico Vercelli – cl. 5^C – Ferrero, Mancino, Squizzato; 2^ posto Liceo Artistico B. Alfieri – cl. 5^D – De Giovanni Emily Rose; 3^ posto Liceo Artistico B. Alfieri – cl. 5^ D – Annaloro Flavio.

Dopo la premiazione è stata inaugurata una mostra con gli elaborati in concorso che è rimasta visitabile per alcuni giorni sempre nei locali dell’Informagiovani. A tutti gli studenti che hanno aderito all’iniziativa, ma rimasti fuori dai primi tre posti, è stato attribuito un attestato di partecipazione e una copia della Costituzione italiana insieme al Tricolore.

Doni offerti dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Asti che da tempo promuove progetti e iniziative mirate per far conoscere ai ragazzi le istituzioni democratiche e la Carta Costituzionale.

Anche il sindaco Maurizio Rasero ha partecipato alla premiazione e si è congratulato con gli studenti presenti (altri si sono collegati in streaming perché in gita) per la profondità delle opere realizzate, sottolineando quanto sia importante che «anche i giovani parlino di politica, stimolando riflessioni e ragionamenti profondi e prendendo parte alla vita della città con le loro proposte».

L’assessore Elisa Pietragalla ha invece ringraziato i ragazzi «per l’impegno profuso nella realizzazione di opere su una tematica così importante». Infine uno speciale ringraziamento è andato al pittore astigiano Filippo Pinsoglio per la presenza e la collaborazione nella scelta delle opere vincitrici e per aver donato tre stampe delle sue creazioni ai primi classificati oltre che a Fabio Condemi del cinecircolo Vertigo per aver donato, sempre ai primi classificati, alcuni biglietti di ingresso alla sala Pastrone.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo