Camminata Capodanno 2020
Attualità

Camminata di Capodanno, 400 euro a Astro

Organizzata da Graziano Gatti. 54 i partecipanti

Sui bastioni della cassa di espansione

Scommessa (ri)vinta. Dovevano essere in cinquanta, alla fine sono arrivati in 54, puntuali, alle 7,30 dalle parti dell’invaso della cassa di espansione. Richiamati dall’iniziativa, a metà tra goliardia e solidarietà, di Graziano Gatti, tabaccaio dalle idee scoppiettanti, della “Camminata di Capodanno”. Numero di partecipanti che ha obbligato l’eclettico negoziante a vestirsi di un esilarante e voluminoso tutù da (improbabile) ballerina, trotterellando sui bastioni in riva al Belbo.

Sgambata di inizio anno giunta alla seconda edizione con finalità benefica. I partecipanti hanno donato 400,22 euro a Astro-Pulmino Amico. «Abbiamo così sostenuto le spese di almeno una settimana di servizio di questa onlus» commenta Gatti. Che racconta come «molti si siano presentati in pigiama, altri in costume fantasioso, qualcuno in perfetta tuta da jogging. Tanti cani qualche bambino. Insomma, iniziativa riuscita».

Tra i “camminatori” anche l’assessore Bocchino

Due ore di sgambata e poi ritrovo a “Fuori Centro”, il locale “nelle serre” della famiglia Santi per la colazione «e stare un po’ al caldo». Tra i camminatori il gruppo Nordic Walking di Incisa e l’assessore Giovanni Bocchino. Telefonata del sindaco Paolo Lanzavecchia «che ci ha fatto gli auguri e i complimenti per il coraggio e l’intraprendenza. E via per la terza edizione» chiosa Gatti.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo