La Nuova Provincia > Attualità > Canelli assume due nuovi agenti di Polizia Municipale: c’è tempo fino all’8 luglio per fare domanda
Attualità Canelli e sud -

Canelli assume due nuovi agenti di Polizia Municipale: c’è tempo fino all’8 luglio per fare domanda

Pubblicato il bando di concorso

Pubblicato il bando

E’ una di quelle notizie che danno la misura di come la ripresa dopo l’emergenza coronavirus si stia sempre più rafforzando. Sul sito istituzionale del Comune è stato pubblicato il bando per l’assunzione di due nuovi agenti di Polizia locale. Sobrio ma esauriente, l’opportunità è occasione assai ghiotta soprattutto per chi è alla ricerca di un lavoro in un momento in cui l’economia ancora fatica a riprendersi dopo tre lunghi mesi di lockdown.

I requisiti

Scorrendo il documento (disponibile al sito www.comune.canelli.at.it insieme alla modulistica), si legge che la scadenza di presentazione delle domande è fissata all’8 luglio prossimo. Meticolosi e circostanziati i requisiti richiesti per accedere alla selezione: oltre alla cittadinanza italiana, alla maggiore età e a quanto richiesto dalla legge sul godimento dei diritti civili, è necessario possedere il diploma di scuola media superiore quinquennale, essere dotato delle previste idoneità psico-fisiche richieste dalla mansione, possono presentare domanda sia uomini che donne “nel rispetto delle pari opportunità“. Il candidato deve conoscere almeno una lingua straniera tra “inglese, francese, macedone, bulgaro o romeno”, saper utilizzare le applicazioni informatiche più diffuse e la patente di guida.

Dove e come inviare la domanda

Le domande possono essere presentate con raccomandata, tramite pec all’indirizzo comune.canelli@pec.it direttamente all’ufficio protocollo del Comune il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, il martedì e il giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 16. Le indicazione sulla documentazione da allegare sono contenute nel bando.

Prevista una preselezione

«Qualora i candidati ammessi al concorso superino il numero di 100 unità – recita la disposizione -, potrà essere effettuata una preselezione diretta a verificare il possesso delle conoscenze tecniche minime sufficienti all’espletamento delle prove d’esame previste dal bando».

I candidati ammessi dovranno sostenere, oltre che a prova scritta e orale, anche un test fisico attitudinale. Tra le discipline previste la corsa dei 100 metri piani, il salto in alto e trazioni alla sbarra.

Per una città più sicura

«L’emergenza Covid-19 ci ha costretti a rallentare la macchina amministrativa – commenta il sindaco Paolo Lanzavecchia -. Ora, con l’uscita regolata dalla fase più critica riprendiamo il cammino nel solco di quanto avevamo annunciato nel nostro programma elettorale. Uno dei punti essenziali era la sicurezza, e l’assunzione di queste due figure va proprio in questo senso: garantire ai cittadini una città sicura. Inoltre, andiamo a rafforzare il corpo di Polizia Municipale, sotto organico. Non è escluso che, in un prossimo futuro, possiamo assumere agenti di polizia locale anche a tempo determinato».

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente