La Nuova Provincia > Attualità > Canelli dà l’addio a don Pavin, ex parroco di San Tommaso
Attualità Canelli e sud -

Canelli dà l’addio a don Pavin, ex parroco di San Tommaso

E' mancato stamattina a 82 anni. Era il presidente della commissione per l'ecumenismo della Diocesi di Acqui

Lutto nel clero della Diocesi di Acqui. E’ mancato, stamane, don Giovanni Pavin, parroco di San Maurizio Martire a Terzo d’Acqui. Aveva 82 anni. Era anche presidente della commissione diocesana per l’ecumenismo, responsabile per la pastorale dei migranti ed assistente unitario regionale dell’Azione Cattolica.

Originario di Camponogara, in provincia di Venezia, aveva retto tra gli Anni ’80 e ’90 la parrocchia canellese di San Tommaso. Ricco di umanità e di attenzione verso le persone unite ad una forte spiritualità, era stato l’anima dell’Azione Cattolica parrocchiale e di molte iniziative che avevano come obiettivo i giovani. Sui social molti i commenti degli ex parrocchiani e di anti canellesi cresciuti con don Pavin. Tra questi spicca il ricordo di Giovanni Bocchino, assessore comunale. «Una delle persone più importanti della mia vita – scrive -. Il rammarico di non essere tornato da te a chiedere consigli negli ultimi anni».

Le esequie giovedì 17 dicembre sulla piazza San Domenico Savio di Terzo d’Acqui, alle 15.

g.v.