La Nuova Provincia > Attualità > Canelli, ecco i vincitori del “Contestone”
Attualità Canelli e sud -

Canelli, ecco i vincitori del “Contestone”

Voto on line per i selfie più belli con prodotti acquistati nei negozi di Canelli

Una genialata di Graziano Gatti

Era nato per rompere la monotonia del lungo lockdown. Chiusi in casa, gran parte dei negozi con le saracinesche abbassate, severe disposizioni sul distanziamento avevano convinto il funambolico tabaccaio Graziano Gatti a ideare un contest su fb. Prima sommessamente, poi sempre più partecipato si trattava di indovinare quanti ceci erano contenuti in un barattolo o quanti grani di riso c’erano in una confezione. In palio i prodotti del negozio o dell’attività che, giornalmente, aderiva all’iniziativa. Sono stati 42 gli esercenti che hanno risposto all’invito rendendo meno duri i 55 giorni di chiusura.

Nel frattempo Gatti aveva ideato le mascherine #iocomproacanelli biancazzurre, distribuite ai commercianti aderenti all’associazione Canelli C’è, e i manifesti con il medesimo logo che hanno tappezzato la città.

In gara i selfie con prodotti comprati a Canelli

Poi, a fine maggio quando la Fase 2 stava poso alla volta scivolando verso la Fase 3, la chiusura con il “Contestone”. Semplice e efficace: un selfie con un prodotto acquistato in un negozio canellese con, alle spalle, il colorato poster. Centinaia le fotografie pubblicate sul sito “Sei di Canelli se…”: agli iscritti il compito di mettere un “Mi piace” sul clic preferito.

In tutto assegnati oltre 4 mila voti

«Sono stati più di 4 mila voti catturati dalle varie immagini, un vero successo» commenta Graziano Gatti. Che ricorda come il “Contestone” abbia «contribuito ad accrescere il gruppo di quasi 500 persone. Il mio invito a costoro è quello di rimanere nel gruppo anche dopo la fine di questo percorso, perché qui troverete info e news sulla nostra Canelli che potranno esservi utili».

A Raffaella & Ivano il primo premio

Concorso chiuso domenica sera con i vincitori. Con 231 “Mi piace” ottenuti vincono la cena per due persone messa in palio da Mariuccia e Piercarlo Ferrero del ristorante San Marco, Raffaella & Ivano. Segue con 183 voti Patrizia Greco, che si aggiudica un abbonamento di sei mesi alla palestra 7° Elemento. Si portano a casa un ulivo da giardino offerto da Santi Giardini, con 180 voti, Irene Roccazzella.

«Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato, a quelli che hanno collaborato in vario modo alla riuscita del Contestone, grazie anche a chi ha criticato, perché se la critica non è prevenuta ma propositiva, sarà sicuramente utile a chi vorrà portare avanti iniziative a favore del commercio canellese tipo questa, per fare meglio di quanto si è fatto questa volta, che ricordo era l’edizione zero di una cosa mai fatta prima, ne a Canelli, ne tantomeno nei comuni a noi vicini» chiosa Gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente