Cerca
Close this search box.
carabinieri
Attualità
Ricerche positive

Canelli: persona scomparsa ritrovata dai Carabinieri

L’uomo era uscito di casa per una breve passeggiata. All’ora di pranzo, la figlia, non vedendolo rincasare, si è recata presso la caserma dell’Arma per denunciarne la scomparsa

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Canelli ed i colleghi della locale Stazione sono stati impegnati nella giornata di ieri nelle ricerche di una persona scomparsa. Ieri mattina, intorno alle 9, come di consuetudine, un uomo di 88 anni, residente a Canelli, era uscito di casa per una breve passeggiata ma, giunta l’ora di pranzo, la figlia, non vedendolo rincasare, si è recata presso la locale caserma dell’Arma per denunciarne la scomparsa.

Comprendendo immediatamente la gravità della segnalazione ricevuta, sono state avviate le prime ricerche iniziando a battere la zona più prossima all’abitazione e cercando, tra i vicini, qualcuno che potesse fornire informazioni utili. Alcuni passanti hanno segnalato la presenza dell’uomo in Regione Marmo di Canelli, pertanto le ricerche sono state indirizzate, in un primo momento, verso il Comune di Rocchetta Palafea dove qui, alcuni residenti del posto avevano avvistato l’uomo in Regione Asinaria.

I Carabinieri impegnati nella ricerca hanno quindi deciso di perlustrare un’ampia zona boschiva presente proprio nella regione Asinaria, una scelta rivelatasi vincente poichè dal fondo di un impervio dirupo scorgevano, tra gli arbusti, il corpo della persona scomparsa.

Calatisi nel dirupo, gli uomini dell’Arma hanno cercato, per quanto possibile, di alleviare il peso degli arbusti dal corpo del malcapitato
attendendo l’arrivo dei VV.FF. e della Protezione Civile di Canelli nonché dell’automedica del 118 di Acqui Terme per ultimare le operazioni di salvataggio.
Per l’uomo, trasportato all’ospedale di Asti, solo un grande spavento; visitato dai sanitari di turno non venivano riscontrate lesioni o traumi invalidanti. Alle ricerche hanno partecipato anche Protezione Civile e Croce Rossa Canelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale