La Nuova Provincia > Attualità > Canile di Refrancore: record di cani adottati ma ancora in 80 attendono una nuova casa
Attualità Moncalvo e Nord -

Canile di Refrancore: record di cani adottati ma ancora in 80 attendono una nuova casa

Nel corso del 2020 sono stati 50 i cani scelti dalle famiglie

Il 2020 non lascia solo cose brutte. Al canile di Refrancore, infatti, si lascia dietro un record inseguito da tutte le strutture di rifugio: quello di numero di cani adottati. In sei mesi, nonostante il Covid e le vacanze estive, sono stati 50 i cani che hanno trovato una nuova casa e una famiglia pronte ad amarli e ad occuparsi di loro.
Grande e comprensibile, dunque, la soddisfazione dell’Oipa, l’associazione che da giugno accudisce i cani e si occupa di trovare loro nuove famiglie adottive.
Ma il lavoro è tutt’altro che finito. Ci sono ancora più di 80 cani in cerca di una casa, anche se i volontari, sotto la supervisione dell’Asl, si spendono più che possono per rendere la permanenza degli ospiti serena e affettuosa pur in un contensto di canile.
Perchè, allora, non fare una scommessa con il 2021 appena iniziato e con tutti coloro che hanno a cuore il futuro dei cani ospitati? La scommessa è quella di arrivare a fine anno con il raddoppio delle adozioni.
Chi avesse intenzione di prendere un cane può prendere appuntamento per una visita in canile e conoscere da vicino i bau in attesa di adozione.
Il canile si trova a Refrancore, in corso Casale 40 e per prendere appuntamento basta telefonare al numero 3516333633.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *