Cantieri, code e caos in corso Savona
Attualità

Cantieri, code e caos in corso Savona

Nei giorni scorsi entrare in città è stato complicato per via di numerosi cantieri aperti, contemporaneamente, tra la zona del Tanaro e corso Venezia

Sono partiti i lavori di asfaltatura di corso Savona e con essi anche le interminabili code degli autoveicoli, rimasti imbrigliati nella rete dei cantieri. Certo, perché nella zona non ci sono solo i lavori di asfaltatura di una delle principali vie di accesso alla città, ma contemporaneamente la sistemazione della rotonda di corso Venezia all’incocrocio con strada Bialera e i lavori per l’apertura del nuovo “Mercatò”. Tutti questi cantieri concentrati in un breve spazio hanno determinato code che, nei giorni scorsi, superavano il cavalcavia Giolitti e arrivavano sino al corso Don Minzoni e oltre.

Praticamente per molti andare a lavorare è stata un’avventura. Forse una minor concentrazione di interventi in contemporanea avrebbe certamente favorito la circolazione cittadina.

Delle code se ne è accorto anche il consigliere comunale Marcello Coppo, esponente di Fratelli d’Italia, che ha prontamente presentato al sindaco un’interrogazione per avere spiegazioni in merito.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo