castagnole lanze anc
Attualità
Protezione civile

Castagnole Lanze, ai volontari dell’associazione carabinieri il nastrino rosso della Regione Piemonte

Dal vicepresidente della Regione Fabio Carosso e dal sindaco Carlo Mancuso si sono rinnovati i ringraziamenti all’attivo gruppo guidato da Giuseppe Porcheddu

Un nastrino rosso in segno di ringraziamento per il grande impegno profuso nell’emergenza Covid: è il riconoscimento della Regione Piemonte ai volontari di Protezione civile dell’associazione carabinieri di Castagnole Lanze guidata da Giuseppe Porcheddu. La cerimonia nei giorni scorsi, nella cornice del ristorante Antica Locanda Roma del centro storico castagnolese, alla presenza del vicepresidente della Regione Fabio Carosso, del sindaco Carlo Mancuso, del comandante della locale stazione dei carabinieri Alberto Bosu, del consigliere comunale di minoranza e segretario della sezione della Lega “Val Tiglione e Val Tinella” e dell’ex sindaco Marco Violardo. Alla serata di festa non ha fatto mancare la sua presenza la madrina del gruppo, la signora Agnese Croci. Sono stati premiati Pompeo Calò, Pierangelo Carosso, Enrico Marello, Amedeo Moiso, David Marchioni, Nicola Magliano, Roberto Benussi, Davide Ruzza, Luigi e Francesca Ponza, Delfina Cassinelli, Giuseppe Porcheddu, Sara Ferrero, Savino Di Bari e Cesare Saracco.

Il vicegovernatore Carosso e il sindaco Mancuso hanno rinnovato il ringraziamento all’attivo e fondamentale gruppo castagnolese. “Dall’assistenza ai bambini all’ingresso delle scuole alle tante manifestazioni in cui garantite la sicurezza della viabilità: è lungo l’elenco delle attività in cui siete fondamentali a favore della comunità. Così come lo siete stati nei difficili giorni dell’emergenza Covid – ha detto il vicepresidente Carosso ai volontari dell’ANC – Il nastrino rosso è un segno di riconoscimento che vogliamo attribuire al vostro prezioso aiuto”. “Il periodo della pandemia ci ha segnato profondamente e tanto è stato fatto a favore delle famiglie e dei cittadini castagnolesi grazie al vostro aiuto – ha aggiunto il sindaco Mancuso – Ricordo l’hub vaccinale che ha funzionato in modo impeccabile grazie al vostro servizio, così come la distribuzione delle mascherine e i controlli sul territorio affinché venissero rispettate le restrizioni. Sono stati giorni che non potremo dimenticare e in cui non si sarebbe potuto fare a meno di voi. Ancora una volta vi ringraziamo per il grande lavoro che portate avanti, in tante occasioni, a favore della nostra comunità”. Il ringraziamento è giunto anche dal comandante Bosu, che ha evidenziato l’importante collaborazione fornita dal gruppo guidato da Giuseppe Porcheddu per tante iniziative e attività che si svolgono sul territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale