Brosio Margherita
Attualità
Un secolo di vita

Castell’Alfero: Margherita Brosio ha festeggiato il suo centesimo compleanno

Originaria di Cortandone, rimase vedova molto giovane. Si è quindi dedicata al lavoro della terra e al cucito

Il 12 ottobre, presso la Residenza Il Faro di Castell’Alfero, si è festeggiato il raggiungimento dei 100 anni di Margherita Brosio.

Nata a Cortandone il 9 ottobre 1922, ha conseguito la terza elementare. Ha avuto due figlie, Luigina e Luciana, ed è poi rimasta vedova molto giovane, all’età di 39 anni. Si è dedicata al lavoro della terra e al cucito oltre ad allevare la figlie che adora. Oggi è attorniata dall’affetto, oltre che delle figlie, di nipoti e pronipoti.

Ad omaggiarla per la Provincia di Asti, il consigliere Davide Migliasso che, a nome del presidente  Maurizio Rasero, le ha consegnato la pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” con alcune pubblicazioni.  Presenti anche il sindaco di Cortandone Claudio Stroppiana e il vicesindaco di Castell’Alfero Marco Domenico Fea.

Nella foto la neo centenaria con il consigliere provinciale Davide Migliasso, il  Sindaco di Cortandone Claudio Stroppiana e il vicesindaco di Castell’Alfero Marco Domenico Fea.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo