La Nuova Provincia > Attualità > Castello d’Annone: dai cofanetti di lusso alle mascherine per la popolazione
Attualità Asti -

Castello d’Annone: dai cofanetti di lusso alle mascherine per la popolazione

Riconversione industriale che ha consentito la distribuzione di questo bene ricercatissimo in tutte le case del paese

 Riconversione della Astabox

Dalla produzione di packaging per beni di lusso, astucci, portagioie, cofanetti per gioielli, alla produzione di mascherine protettive anti Covid19: la Astabox con sede a Castello d’Annone ha così fornito all’amministrazione uno dei beni che in tempi di pandemia può, a buon ragione, considerarsi di lusso. Un lungimirante caso di riconversione industriale di “casa nostra” molto importante per la popolazione locale.

Consegnate da Protezione Civile e Associazione Carabinieri

Le mascherine sono state recapitate direttamente al domicilio delle famiglie grazie alla preziosa sinergia tra la Protezione Civile e l’Associazione Nazionale Carabinieri, corredate da una lettera di accompagnamento e dalle istruzioni per l’utilizzo fornite dalla ditta stessa. Nella lettera, il Sindaco, Silvia Ferraris ribadendo che, oltre  alla gravità della situazione Regionale, pur essendo la situazione astigiana numericamente più contenuta rispetto ad altre province, nessun territorio è rimasto indenne al contagio. Solo la tempestività delle misure adottate dall’Asl nei casi riscontrati, la stretta osservanza delle disposizioni sanitarie e ministeriali ed il continuo monitoraggio hanno permesso di circoscrivere e di limitare il fenomeno. Ha quindi concluso esortando la popolazione ad utilizzare il dispositivo di protezione consegnato per gli spostamenti strettamente necessari concessi dalla normativa, di osservare le misure igienico sanitarie più volte ribadite da ogni mezzo di informazione, ma soprattutto di perseverare nel sacrificio di restare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente