asini def
Attualità
L’appello

Chi vuole un asinello in regalo? Al Lago Stella ci sono state troppe nascite

Stella, Primula, Nina, Laila e Achille sono in adozione. Domenica si potranno incontrare e conoscere

Un appello curioso che arriva dai gestori dell’Aula Verde Lago Stella, lo specchio d’acqua a Castellero intorno al quale è stato realizzato un parco, a pochi chilometri da Asti, gestito dalla Cooperativa sociale Argo insieme all’associazione di promozione sociale Lago Stella e Piam onlus.

Fra le attrazioni preferite dalle famiglie e dai bambini vi sono sicuramente gli asinelli che vivono allo stato semibrado, liberi nei campi. Negli anni il branco è cresciuto troppo, però, e ora, per mantenere un iusto equilibrio fra loro e lo spazio in cui vivono, bisogna ridurlo un po’.

Di qui l’appello a chi vuole adottare Stella, Primula, Nina, Laila, Achille. Hanno fra i 2 e i 10 anni, sono curiosi, socievoli e abituati a fare attività con i bambini e passeggiate in compagnia. Mangiano erba fresca e fieno, hanno bisogno di un ricovero per la notte ma poi passano gran parte del loro tempo fuori a passeggiare e mangiare. Molti li scelgono come “aiutanti” per mantenere l’erba bassa in spazi molto ampi. Ovviamente possono essere presi solo come animali da compagnia e non da produzione alimentare.

Per conoscerli da vicino domenica è previsto un incontro e una passeggiat aproprio con gli asini sui sentieri della nocciola con la guida di Chiara Bertinetti di Vallensogno. Partenza alle 11 e ritorno alle 13 per pranzo. Info e prenotazioni al numero 342/1903110.

Per ogni altra informazione sull’adozione degli asini scrivere a lago.stella.aps@gmail.com.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo