Cerrato Chiara
Attualità
Nomina

Chiara Cerrato entra nel direttivo nazionale dell’associazione Creis

Referente di parità presso il Polo universitario astigiano, è insegnante di discipline giuridiche ed economiche all’istituto tecnico industriale Artom

Chiara Cerrato, già consigliera di parità della Provincia di Asti per due mandati ed attualmente componente della Commissione pari opportunità della Regione Piemonte, entra nel direttivo nazionale dell’associazione di promozione sociale Creis (Centro ricerca europeo per l’innovazione sostenibile).
L’associazione, che ha sede legale a Lecce ed è presente in diverse regioni tra cui il Piemonte (con sede all’istituto Artom), ha l’obiettivo di promuovere i valori della partecipazione e dell’innovazione come strade per il cambiamento, di intraprendere tutte le iniziative idonee allo sviluppo e al consolidamento di progetti di ricerca e sviluppo economico, sociale e culturale in tutte le sue forme.
Il consiglio direttivo, presieduto dalla consigliera nazionale di parità supplente Serenella Molendini, che ha collaborato con la Commissione Europea per l’Occupazione e gli Affari sociali (a supporto della parlamentare europea Elena Gentile, vice presidente di Creis) in attività di ricerca e consulenza, è composto da docenti universitari e professionisti di diversi settori. Nello specifico Chiara Cerrato è referente di parità presso il Polo universitario astigiano e insegnante di discipline giuridiche ed economiche all’istituto tecnico industriale Artom.

Le parole di Chiara Cerrato

“In questo anno di lavoro con Creis, che ha avviato anche le prime collaborazioni sul nostro territorio con il progetto Medicina Amica del Rotary Club di Asti e le panchine rosse inaugurate presso le sedi astigiana e canellese del nostro istituto – commenta Chiara Cerrato – ho potuto apprezzare la cooperazione interregionale. Superando l’orizzonte della propria provincia e regione si conoscono realtà, iniziative, buone pratiche che, nate in situazioni diverse, possono diventare seme che germoglia e produce frutti anche sul nostro territorio. La molteplicità delle competenze ed esperienze professionali dei soci Creis fa sì che le iniziative spazino a 360 gradi:  da eventi nazionali come “Transizione digitale e mercati transizionali di lavoro”, promosso in collaborazione con CNR e Consigliera nazionale di parità alle svariate pubblicazioni  relative all’evoluzione normativa del mercato del lavoro”.
“Creis – conclude – si propone quale utile riferimento sul territorio astigiano e piemontese per la partecipazione a bandi nazionali e la promozione dei temi previsti dai suoi scopi statutari presso le scuole interessate, collaborando con Enti e istituzioni. È possibile contattarci scrivendo a info@creiseuropeanresearch.eu oppure direttamente a cerrato.chiara@itisartom.edu.it“.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo