La Nuova Provincia > Attualità > “Ciao Mario”, il commosso saluto al luogotenente morto per Covid 19
Attualità Villafranca - Villanova -

“Ciao Mario”, il commosso saluto al luogotenente morto per Covid 19

Primi messaggi di cordoglio all'Arma dei carabinieri e alla famiglia di Mario D'Orfeo, comandante della stazione di Villanova scomparso questa mattina

Le parole di Paolo Lanfranco, presidente della Provincia e sindaco di Valfenera

La notizia della morte, questa mattina, del luogotenente Mario D’Orfeo, 55 anni, comandante della stazione carabinieri di Villanova per Covid 19 ha gettato nello sgomento non solo l’Arma dei Carabinieri, ma anche i tanti cittadini del nord dell’Astigiano che avevano avuto modo di conoscerne la sua competenza, la sua professionalità, la sua dedizione al lavoro e la sua profondissima simpatia e umanità.

Fra i primi messaggi di cordoglio quello di Paolo Lanfranco, presidente della Provincia di Asti e sindaco di Valfenera.

«Ciao Mario. Adesso siamo noi a renderti gli onori, con profonda tristezza per quanto è avvenuto in così poco tempo. Lo Stato e l’Arma dei Carabinieri perdono un servitore fedele e saggio. Valfenera perde un cittadino stimato e apprezzato come uomo per la sua disponibilità, per l’umiltà, per la costante e rassicurante presenza. Molti perdono un amico. Ai familiari il cordoglio più sentito di tutta la nostra Comunità. Grazie Mario».

«Ci lascia una persona buona»

Listata a lutto la pagina facebook del Comune di Villanova, Comune nel quale il luogotenente prestava servizio.

«L’Amministrazione Comunale di Villanova d’Asti esprime il proprio cordoglio, alla famiglia ed all’Arma dei Carabinieri, per la morte del Luogotenente Mario D’Orfeo, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Villanova d’Asti.

Ci lascia una persona buona, sempre disponibile che ha supportato l’Amministrazione Comunale instancabilmente, insieme ai suoi collaboratori, dando sostegno al paese, in questi anni di nostra carenza di personale.

Nella terribile solitudine del dolore che ha vissuto il carissimo D’Orfeo, porgiamo le nostre più sentite condoglianze a nome di tutta la cittadinanza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente