riposo Serra
Attualità
Iniziative

Cocconato: alla casa di riposo lavori e progetti per il futuro

Il Consiglio d’Amministrazione punta a rendere sempre più confortevole la struttura
La casa di riposo “Erminio Serra” (foto), nonostante il difficile momento che stanno attraversando le RSA per gli effetti post-Covid e le spese energetiche triplicate, guarda con fiducia al futuro. Il Consiglio d’Amministrazione, guidato dal geometra Giuseppe Vai, punta a rendere sempre più confortevole la struttura per gli ospiti con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Sono in fase di appalto i lavori di realizzazione di un nuovo salone al primo piano, luminoso e con una vista panoramica sulle colline. L’importo complessivo dell’intervento, progettato dalla Studio Durando è di 200 mila euro, finanziati attraverso l’avanzo di amministrazione. In fase di valutazione anche l’installazione di pannelli fotovoltaici su una falda del tetto, per contenere il costo dell’energia elettrica, a integrazione dei pannelli solari-termici già in uso per la produzione di acqua calda.

Fondata nel 1891, grazie a un lascito dell’ingegner Erminio Serra di Aramengo, la casa di riposo negli anni è stata completamente ristrutturata e ampliata ed ha oggi una capienza di 75 posti letto; trasformata due anni fa da Ipab ad APSP (azienda pubblica di servizi alla persona) è accredita con l’ASL AT e recentemente ha aderito ai percorsi protetti di continuità assistenziale per anziani ultra65enni non autosufficienti e persone più giovani con bisogni sanitari e assistenziali assimilabili, dimessi da strutture ospedaliere e di post acuzie.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo