La Nuova Provincia > Attualità > Cocconato: successo della locale rassegna gastronomica
Attualità -

Cocconato: successo della locale rassegna gastronomica

La 19ª edizione di Cocco Wine si terrà regolarmente nel primo weekend di settembre

“A cena col vignaiolo”

Proseguono gli appuntamenti con la rassegna enogastronomica “A cena col vignaiolo”, che stanno riscuotendo notevoli consensi per la varietà dei piatti proposti e gli appropriati abbinamenti ai vini delle cantine locali. Sabato sarà la volta della Locanda Martelletti di piazza Cavour, con i vini biologici dell’azienda Poggio Ridente di Cecilia Zucca. Le successive cene sono in programma il 25 luglio all’Osteria della Pompa in frazione Maroero con i vini Marové, il 1° agosto al ristorante Rosengana con i vini Bava, l’8 agosto al ristorante-pizzeria Sotto Sopra con i vini del Benefizio di Cocconito. Il costo è di 30 euro, con prenotazione obbligatoria. Sabato prossimo secondo appuntamento con “Pittura in vigna”: nei vigneti della cantina Maciot alle 16.30 la pittrice inglese Joy Moore (dal 2006 residente in frazione Tuffo), terrà una lezione di pittura; a seguire una degustazione di vini biologici.

Cocco Wine a settembre

Intanto l’associazione Go Wine di Alba, in accordo con l’amministrazione comunale, ha confermato che la 19ª edizione di Cocco Wine si terrà regolarmente nel primo weekend di settembre. Verranno adottate tutte le misure per garantire la massima sicurezza a espositori e visitatori e per evitare assembramenti. Nei prossimi giorni verrà reso noto il programma ufficiale. Sembra confermata l’articolazione in tre giorni con l’anteprima venerdì 4 settembre del “Salotto di Cocco…Wine”, un momento dedicato alla tavola con i sapori e i vini delle cantine di Cocconato: piazza Cavour sarà trasformata in un ristorante sotto le stelle (con tavoli adeguatamente distanziati), dedicato alla eccellenza dei vini delle aziende cocconatesi, abbinati a piatti studiati per l’occasione. Sabato 5 dalle 17 alle 24 e domenica 6 dalle 16 alle 20 il centro del paese si trasformerà in una virtuale strada del vino, in cui si alterneranno banchi di assaggio dei vini e dei prodotti tipici del territorio; non mancheranno gli stand gastronomici a cura della Pro Loco e dei borghi del Palio. Anziché nella centrale via Roma, per garantire il distanziamento sociale, le bancarelle saranno dislocate lungo il più ampio corso Pinin Giachino. Info: tel. 0173-364631.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente