La Nuova Provincia > Attualità > Coldiretti, non puoi fare la spesa? Te la portiamo a casa noi
Attualità Asti -

Coldiretti, non puoi fare la spesa? Te la portiamo a casa noi

Le imprese agricole astigiane di Campagna Amica propongono per i consumatori i loro prodotti con consegne a domicilio

Non puoi andare a fare la spesa? Te la portiamo noi a casa. E’ l’iniziativa che Coldiretti Asti mette a disposizione in questo periodo di lockdown causa coronavirus. Le imprese agricole astigiane di Campagna Amica propongono per i consumatori i loro prodotti con consegne a domicilio.  Il meccanismo è ormai collaudato, avendolo proposto già questa primavera durante il primo “tutto chiuso”.
Si possono ricevere direttamente a casa dalla carne ai salumi, dagli ortaggi alla frutta, dai formaggi alla pasta, dal pane al miele, dal vino alle confetture, dalle uova alle nocciole, dai succhi di frutta alle farine, fino allo zafferano: un paniere completo e a chilometri zero.

Restrizioni per il Covid

«Considerando le restrizioni per l’impennata dei contagi – spiega il direttore di Coldiretti Asti, Diego Furia – le nostre aziende sono a disposizione dei consumatori, rinsaldando quel rapporto che era già stato molto apprezzato nel corso della prima emergenza Coronavirus.
Sono 43 i produttori agricoli dell’astigiano aderenti alla rete Coldiretti Campagna Amica, che consente alle famiglie, senza muoversi da casa, di ordinare e ricevere prodotti freschi, genuini e senza sprechi energetici e ambientali per il trasporto”»

Sensibilità dei consumatori

Per il presidente di Coldiretti Asti Marco Reggio “è bene sottolineare la grande sensibilità dei consumatori verso il lavoro delle aziende agricole, in un rapporto di sostegno reciproco che può in parte arginare i gravi riflessi economici causati dalla pandemia. Il servizio è utile soprattutto per chi ha maggiore difficoltà ad uscire e garantisce il fabbisogno alimentare settimanale con prodotti locali, in un’ottica di sostegno alla cittadinanza che arriva direttamente dalla campagna, perché, nonostante tutto,#lacampagnanonsiferma e il lavoro dei nostri imprenditori continua a fornire tutte le grandi eccellenze di cui siamo conosciuti nel mondo». Un invito arriva da Diego Furia agli ipermercati «di privilegiare negli approvvigionamenti sugli scaffali i prodotti del nostro territorio.

Le garanzie dei prodotti locali

I consumatori vogliono il prodotto locale e i nostri agricoltori sono in grado di garantire mediamente maggiore sicurezza sanitaria e migliore qualità rispetto alle produzioni straniere, oltre ovviamente all’impiego di manodopera nazionale.
Purtroppo l’esperienza ci dice che in queste occasioni prevale talvolta la speculazione e che la Gdo si concentra quindi su prodotti agricoli e alimentari provenienti dall’estero». L’elenco dei produttori agricoli Coldiretti Asti Campagna Amica che offrono già questo servizio sul sito webhttps://asti.coldiretti.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente