Valfrè Franco
Attualità
Lutto

Cordoglio per la scomparsa del professor Franco Valfrè

Docente universitario e autore di oltre 400 pubblicazioni, dal 1962 al 1973 aveva svolto attività di ricerca e controllo all’’Istituto superiore di Sanità

Sta suscitando vasto cordoglio in città la scomparsa di Franco Valfrè, già docente universitario e ricercatore, mancato ieri mattina (giovedì) all’età di 88 anni.
Originario di Alfiano Natta, ma astigiano dai tempi del liceo classico Vittorio Alfieri, dopo la laurea in Medicina Veterinaria a Torino ha conseguito due libere docenze in Scienza dell’’alimentazione del bestiame e in Zootecnia generale. Autore di oltre 400 pubblicazioni scientifiche, ha insegnato presso le Università di Torino, Perugia e Milano ed è stato membro di numerosi organismi nazionali e internazionali, tra i quali il Protein Advisory Group dell’’Onu.

L’attività di ricerca

Dal 1962 al 1973, in particolare, ha svolto attività di ricerca e controllo presso l’’Istituto superiore di Sanità di Roma come responsabile del reparto di alimentazione animale. In virtù della carriera e degli studi approfonditi negli anni, nel 2007 ha ricevuto la medaglia d’Oro del Presidente della Repubblica quale Benemerito della Scienza.
Tra gli incarichi ricoperti a livello locale, Valfrè era presidente emerito della commissione che esamina le tesi di laurea del bando promosso dal Progetto Culturale della Diocesi.
Il rosario si terrà stasera (venerdì) alle 19.15 in Cattedrale, dove domani alle 10 sarà celebrato il funerale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo