La Nuova Provincia > Attualità > Coronavirus: anche ad Asti scuole chiuse fino al 2 marzo
Attualità Asti -

Coronavirus: anche ad Asti scuole chiuse fino al 2 marzo

In linea con quanto stabilito a livello regionale, lezioni sospese fino al prossimo lunedì 2 marzo

Coronavirus: ad Asti scuole chiuse per precauzione

Il sindaco di Asti Maurizio Rasero sta firmando l’ordinanza con cui sospende tutte le lezioni in tutte le scuole di Asti, di ogni ordine e grado, asili nido compresi, fino a lunedì 2 marzo.

Una scelta non semplice, ma in linea con decisioni analoghe scattate in tutta la Regione Piemonte dopo la scoperta dei primi casi positivi di Coronavirus. Cresce, quindi, l’attenzione per impedire un possibile dilagarsi dei contagi nel territorio regionale e proprio per evitare ciò, o almeno per valutare l’evolversi della situazione, tutte le scuole resteranno chiuse oltre i due giorni di vacanza già programmati, lunedì e martedì, in occasione del Carnevale.

Analogo provvedimento dovrebbe essere preso anche dai restanti sindaci della provincia.

Si va verso la sospensione degli eventi di piazza

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha anche anticipato che tra le misure contenute nell’ordinanza che si sta mettendo a punto con il ministero della Salute, e che verrà emanata nelle prossime ore, figura la sospensione di ogni evento ludico, sportivo e musicale che prevede un assembramento di persone in luogo chiuso o aperto.

Intanto salgono in totale a 6 i casi positivi al Coronavirus attualmente accertati in Piemonte, tre italiani a Torino, tra i quali è compreso anche il 40enne già risultato positivo nella giornata di ieri; e altre tre persone a Cuneo, già ospedalizzate, appartenenti alla comunità cinese. Sono invece una ventina i casi sotto stretta osservazione.

L’ordinanza del sindaco di Asti che chiude tutte le scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente