Agenzia Entrate
Attualità

Coronavirus, l’Agenzia delle Entrate invita ad usare i canali telematici

L’obiettivo è prevenire la diffusione del contagio. Gli uffici rimangono comunque regolarmente aperti

Agenzia delle Entrate, l’invito a non recarsi negli uffici

Gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate in Piemonte (tra cui quelli ad Asti, in via Zangrandi e via Bocca, e a Canelli in via Giuliani) sono regolarmente aperti. Ma, nell’ottica del massimo contenimento del contagio da Coronavirus, sono state adottate delle misure per limitare il flusso di utenza.
A tutela della salute pubblica, quindi l’Agenzia delle Entrate, confidando nella massima collaborazione dei cittadini, suggerisce di limitare l’accesso presso gli uffici ai casi strettamente necessari al fine di evitare soste, anche prolungate, in luoghi chiusi ed affollati, quali le sale di attesa e, nel contempo, invita ad utilizzare maggiormente i servizi telematici disponibili sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it.

I servizi fruibili in modalità telematica

Infatti, molti dei servizi erogati agli sportelli sono fruibili in modalità telematica. Tra questi, la registrazione dei contratti di locazione, la richiesta di visure catastali, del duplicato della tessera sanitaria e del codice fiscale, l’assistenza per una comunicazione di irregolarità inviata dall’Agenzia delle Entrate, la compilazione della dichiarazione di successione.
Inoltre, è sempre attivo il servizio di assistenza fiscale telefonica, al numero verde 800 909696, cui rispondono funzionari dell’Agenzia delle Entrate.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo