La Nuova Provincia > Attualità > Coronavirus, l’assessore regionale: “Chi teme di essere infetto chiami il 112”
Attualità Asti -

Coronavirus, l’assessore regionale: “Chi teme di essere infetto chiami il 112”

Chiunque temi di essere stato contagiato dal Covid-19 è invitato a restare in casa e a chiamare il numero dell'emergenza 112

Chi teme di essere infetto non vada al pronto soccorso

Mentre a Torino è in corso la riunione  della task force del tavolo nazionale di coordinamento contro il Coronavirus alla presenza del Presidente della Regione Alberto Cirio, l’assessore regionale alla Sicurezza Ricca, il Prefetto e il Sindaco di Torino, l’assessore alla Salute Luigi Genesio Icardi interviene su Facebook per chiarire cosa si deve fare se si pensa di aver contratto il Covid-19.

“Raccomandiamo a tutti i cittadini che abbiamo il sospetto di aver contratto il virus di non andare al pronto soccorso, ma di chiamare il 112 – spiega l’assessore – Un’ambulanza si recherà al domicilio delle persone interessate per effettuare tutti i controlli necessari. Dall’unità di crisi presso la Sala operativa della Regione Piemonte abbiamo comunicato l’accertamento dell’unico caso in Regione a Torino da Coronavirus, un italiano di 40 anni attualmente sotto osservazione all’Amedeo di Savoia, che si trova comunque in buone condizioni di salute. Altri 15 casi sono sotto stretto monitoraggio perché considerati sospetti. Al momento, come ha ricordato il presidente della Regione Piemonte, non c’è nessun allarmismo, la situazione è sotto controllo e gestita con grande professionalità: a fronte di un caso accertato ce ne sono molti negativi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente